Castelli, Rocche e Fortezze del Lazio – 3

Lazio: I Luogi del Mistero e dell'Insolito II° Edizione - Volume Primo

Alla scoperta dei Castelli, delle Rocche e delle Fortezze del Lazio

Cosa vedere e come visitare i Castelli, le Rocche e le Fortezze del Lazio

Il Lazio è una tra le regioni d’Italia in cui è possibile ammirare un numero considerevole di Castelli, Rocche e Fortezze. Alcuni di questi, anche se abbandonati, hanno mantenuto tuttavia intatto il loro fascino arcano e misterioso altri invece, rimasti pressoché intatti nel corso dei secoli, sono visitabili anche accompagnati da una guida turistica.

Castelli e le Fortezze sono delle splendide tracce della storia del Lazio. Alcuni di questi, data la loro importanza sia storica che artistica, sono conosciuti in tutta Italia. Ne sono esempi il Castello Caetani a Sermoneta, il Castello Orsini-Odescalchi a Bracciano nella verdeggiante Tuscia Viterbese. Tuttavia si possono ammirare anche Castelli e Rocche di cui rimangono solo splendide le rovine. Nonostante ciò, sono ugualmente affascinanti e ricchi di suggestione. Tra questi ultimi ricordiamo Castel Cardinale nelle vicinanze di Tuscania, il Castello di Poggio Catino oppure il Castello longobardo di Vicalvi vicino Frosinone.

castelli del lazio cosa vedere

Tutti comunque sono testimonianza del passato della regione e dovrebbero essere, specie i Castelli più lontani e meno conosciuti, maggiormente valorizzati e tutelati. Essi rappresentano un patrimonio archeologico e artistico nonché turistico dal grande e inestimabile valore.

In questa sezione, quindi, potrai conoscere alcuni dei Castelli più belli e suggestivi della regione Lazio. Tra quelli presenti in questo elenco, in continuo aggiornamento, potrete trovare sia i Castelli visitabili con l’ausilio di una guida che quelli dove l’ingresso e l’itinerario di visita sono totalmente liberi. I manieri dove la visita è libera sono quelli che potrebbero presentare difficoltà di accesso. Quindi oltre alle indicazioni che noi dello staff di lazionascosto.it possiamo dare, è doveroso informarsi presso gli organi competenti dei vari luoghi per accertarsi della possibilità di accesso.

Inizia il tuo viaggio tra i Castelli, Fortezze e Rocche del Lazio

Castello di Passerano a Gallicano nel Lazio (RM) | Cosa vedere e come visitarlo

Castello di Passerano

Gallicano nel Lazio (RM)

Il Castello di Passerano è uno tra i manieri del Lazio meno conosciuti ma il contesto in cui è inserito e la sua buona conservazione, invita ad una visita, seppur breve...

Visita il Castello

Castello di Porciano

Porciano – Ferentino (FR)

Il Castello di Porciano (o Rocca di Porciano o Porciano vecchio), ormai in grave stato di abbandono, sorge su un colle a nord-ovest di Porciano. Le rovine della rocca, poste a...

Visita il Castello

Castello di Vulci o dell'Abbadia a Canino (VT) | Cosa vedere e come visitarlo

Castello di Vulci o dell’Abbadia

Canino (VT)

Il Castello di Vulci o Castello dell’Abbadia è uno dei maniero più suggestivi e interessanti della Tuscia. Si trova al confine con la Toscana, tra la maremma toscana e quella laziale...

Visita il Castello

Castello Ducale Orsini

Fiano Romano (RM)

Posto all’interno del borgo più antico di Fiano Romano, il Castello Ducale Orsini, si mostra in tutta la sua tipica eleganza architettonica medievale. Vanto del paese, è anticipato dalla...

Visita il Castello Ducale

Castello Farnese a Pico (FR) | Cosa vedere e come visitarlo

Castello Farnese

Pico (FR)

Sulla parte più alta del borgo di Pico, centro storico collinare posto tra i Monti Ausoni e i Monti Aurunci, sorge il Castello Farnese. È una dei monumenti più rilevanti del paese...

Visita il Castello Farnese

Castello o Rocca Manfredi

Cittareale (RI)

Piccolo gioiello dell’architettura medievale è la Rocca Aragonese di Cittareale, meglio conosciuta come “La Rocca“. Oggi la fortezza, situata nella parte più settentrionale del borgo...

Visita la Rocca

Rocca Respampani

Monte Romano (VT)

Se c’è un luogo che simboleggia contemporaneamente il grande patrimonio architettonico della Tuscia e la sua incredibile scarsa valorizzazione, è proprio la Rocca Respampani, inclusa...

Visita la Rocca

Torre Astura a Nettuno (RM) | Cosa vedere e come visitarla

Torre Astura

Nettuno (RM)

Torre Astura è una costruzione medievale posta sulla costa laziale, nel territorio comunale di Nettuno, a circa dieci km a sud-est dal centro abitato. Torre Astura è una delle....

Visita la Torre

1 | 23

A conclusione ci piace ricordare le parole di Luca Bellincioni, paesaggista e storico italiano, coautore insieme a Daniela Cortiglia del libro I castelli perduti del lazio e i loro segreti (Eremon Edizioni).

Nel Lazio, come nel resto d’Italia, le rovine di antiche piazzeforti costituiscono una voce importante nell’ambito del patrimonio monumentale, malgrado siffatta presenza sia poco conosciuta e tanto meno valorizzata in chiave turistica. Il Lazio, del resto, è terra di splendidi castelli intatti e visitabili (Bracciano, Sermoneta, Rocca Sinibalda, Arsoli, Fumone, Vignanello, Labro, ecc.), molti dei quali veri e propri capolavori dell’architettura militare prima e residenziale poi, conservatisi fino ai giorni nostri grazie alla costante frequentazione (e al continuo riadattamento) da parte della nobiltà romana. Tuttavia, il nostro lavoro – nel tracciare un itinerario dedicato ai “castelli perduti” del Lazio, appunto – vuol porre in evidenza la straordinaria varietà architettonica e paesaggistica di questi siti, che coincidono con alcuni fra gli angoli più belli della “regione di Roma”.

Lazio Nascosto © 2018 Exentia srls - REA 204642 | P.I. 02854870595 - Realizzato da SyriusWeb