Borghi abbandonati e città fantasma del Lazio

Città perdute, paesi fantasma e borghi abbandonati nel Lazio.

Le Città Perdute, le città fantasma e i borghi abbandonati costituiscono un patrimonio storico, artistico e archeologico di grande importanza per il turismo della regione Lazio. Questo patrimonio offre la possibilità di immergersi in atmosfere suggestive e arcane che catturano il turista e il semplice visitatore lasciando ricordi indelebili.

Il fascino indiscutibile che trasmettono le città fantasma e i borghi abbandonati del Lazio rendono ancor più necessaria una loro rivalutazione e una maggior tutela da parte delle comunità locali. Un patrimonio culturale di grande valore strategico che potrà incentivare quel turismo alternativo ed ecosostenibile che sempre di più viene apprezzato e ricercato.

celleno antica

In questa pagina vengono forniti una varietà di spunti e consigli di viaggio su come visitare le città perdute e borghi i abbandonati del Lazio, scoprendo i misteriosi retroscena della loro storia e i motivi del loro abbandono da parte della popolazione. Magiche e sinistre sono le rovine della città perduta di Galeria Antica alle porte di Roma, Rocchette e Rocchettine nel cuore verde della Sabina, il borgo abbandonato di Celleno, l’antica Città di Ninfa e lo splendido borgo di Monterano. Un viaggio alla scoperta di una storia in parte sconosciuta e misteriosa tutta da rivivere.

Inizia il tour tra le Città perdute, i Paesi fantasma e i Borghi abbandonati nel Lazio.

ambrifi pic

Ambrifi

Lenola (LT)

Le rovine di Ambrifi, o come veniva chiamato in passato Castrum de Ambrise, sorgono su una collina a 640 metri di altezza tra i paesi di Lenola e Pastena…

Visita il borgo abbandonato di Ambrifi

antuni

Antuni

Castel di Tora (RI)

La fondazione di Antuni sembra risalire ai primi decenni dell’XII secolo forse dovuta all’iniziativa della consorteria dei Guidoneschi che donarono a Farfa, nel 1092, il Castrum Antoni…

Visita il borgo fantasma di Antuni

camerata vecchia pic

Camerata Vecchia

Camerata Nuova (RM)

I primi cenni storici su Camerata Vecchia sono datati 955 quando era in pieno svolgimento il processo dell’incastellamento che coinvolse tutti i paesi della Valle dell’Aniene…

Visita il borgo abbandonato di Camerata Vecchia

castiglione pic

Castiglione

Palombara Sabina (RM)

Questo bellissimo esempio di “castrum” medievale, con un grande castello posto al centro dell’insediamento, il più interessante di tutta l’area dei Monti Lucretili, è sorto…

Visita il borgo abbandonato di Castiglione

celleno antica 2 pic

Celleno Antica

Celleno (VT)

Ricercare le origini di Celleno può risultare un’impresa alquanto ardua soprattutto se si vuol risalire alla data esatta della sua fondazione. Nonostante questa premessa…

Visita la città fantasma di Celleno Antica

cencelle pic

Cencelle

Tarquinia (VT)

La storia di Cencelle ha inizio nell’anno 854; nello stesso anno in cui l’abitato di Centumcellae venne definitivamente distrutto dai saraceni che ormai imperversavano…

Visita la città fantasma di Cencelle

chia pic

Chia

Soriano nel Cimino (VT)

Abitata fin dal periodo pre-etrusco, Chia sorge su una collina tufacea, nel cuore della Tuscia, intorno alla quale sono stati rinvenuti diversi siti archeologici tra cui l’affascinante sito…

Visita il borgo fantasma di Chia

civita vecchia pic

Civita Vecchia

Arpino (FR)

Completamente recuperato, l’antico borgo di Civita Vecchia ci offre una bellissima istantanea di un tipico esempio di fortificazione volsca. Questo tipo di fortificazione…

Visita il borgo fantasma di Civita Vecchia

faleria antica pic

Faleria Antica

Faleria (VT)

Il borgo antico di Faleria sorge su uno sperone tufaceo a forma di cuneo e, ciò che possiamo subito notare, è la sequenza temporale delle costruzioni che formano il nucleo abitato…

Visita la città perduta di Faleria Antica

falerii novi 2 pic

Falerii Novi

Fabrica di Roma (VT)

Le rovine di Falerii Novi, di notevole rilevanza storico architettonica, sono racchiusi da una cinta di mura, perlopiù di forma trapezoidale, quasi perfettamente conservata…

Visita la città fantasma di Falerii Novi

galeria antica pic

Galeria Antica

Roma

Prima di descrivere quello che possiamo trovare nella città morta di Galeria Antica un avvertimento è d’obbligo. Pur non avendo bisogno di permessi particolari per accedere al sito…

Visita la città fantasma di Galeria Antica

marcellina vecchia pic

Marcellina Vecchia

Marcellina (RM)

Sorta probabilmente sui resti della romana Regillum, il Marcellina Vecchia era uno dei numerosi castra sorti in quella zona durante il periodo dell’incastellamento…

Visita il borgo abbandonato di Marcellina Vecchia

monterano 2 pic

Monterano

Canale Monterano (RM)

Le suggestive rovine di Monterano offrono al visitatore angoli di incomparabile fascino e intrigante bellezza. Lo scenario che si presenta sembra uscito da un canto dell’inferno dantesco…

Visita il borgo fantasma di Monterano

ninfa pic

Ninfa

Cisterna di Latina (LT)

Al culmine del suo splendore Ninfa era ricca di chiese e torri, difesa da una doppia cinta di mura e fornita di opere sia per l’approvvigionamento idrico che per gli attracchi fluviali…

Visita la città fantasma di Ninfa

norba pic

Norba

Norma (LT)

La leggenda ci narra che Norba fu fondata da Ercole o dai ciclopi ma la sua origine è da ricondursi al VII secolo a.C. quando un nucleo originario faceva già parte della Confederazione Albana…

Visita la città fantasma di Norba

norchia pic

Norchia

Vetralla (VT)

Questa spettacolare necropoli si estende tra i solchi scavati dal Fosso Biedano, il Fosso di Pile e dell’Acqua Alta, alla sommità di un’altura tufacea. Le origini di Norchia risalgono…

Visita la città perduta di Norchia

rocca secca 2 pic

Rocca Secca

Roccasecca (FR)

La visita alle rovine di Roccasecca non presenta particolari difficoltà se non per il fatto che, a causa della forte esposizione ai raggi solari, è consigliabile la visita nelle giornate più fresche…

Visita la città perduta di Rocca Secca

rocchettine 2 pic

Rocchettine

Torri in Sabina (RI)

Le fortezze gemelle di Rocchette e Rocchettine sorgono nel cuore della Sabina circondate dai comuni di Montebuono, Vacone e del capoluogo Torri in Sabina

Visita la città fantasma di Rocchettine

Lazio Nascosto © 2018 Exentia srls - REA 204642 | P.I. 02854870595 - Realizzato da SyriusWeb