Grotte del Lazio

Alla scoperta delle Grotte della Regione Lazio

Grotte, Caverne, Pozzi e Doline 

Il terreno di molte aree del Lazio è di natura carsica. A questo si aggiungono sia una certa piovosità annua che dinamiche geologiche avvenute nel corso di milioni di anni. Tutto questo ha dato vita ad un gran numero di caverne, inghiottitoi, doline e soprattutto Grotte. Queste ultime, in alcuni casi, raggiungono proporzioni davvero ragguardevoli tali da renderle visitabili tramite percorsi turistici adatti a tutti.

Le grotte del Lazio, sono una delle maggiori attrazioni naturali e geologiche della regione e vengono visitate da un numero sempre maggiori di turisti, attratti dalle loro spettacolari formazioni calcaree. Stalagmiti, stalattiti, torrenti e laghi sotterranei creano un palcoscenico naturale che non può che impressionare ma nello stesso tempo meravigliare.

Grotte del Lazio | Cosa vedere e come visitarle

Le Grotte del Lazio: Cosa vedere

Per la formazione di alcune stalattiti e stalagmiti come le vediamo oggi sono necessari milioni di anni e quelle presenti nelle grotte più grandi, riescono a creare delle vere e proprie cattedrali sotterranee. Oltre alla spettacolarità, nelle grotte del Lazio possiamo osservare anche una fauna del tutto particolare, che si evoluta per poter sopravvivere in ambienti così estremi. Insetti, anfibi, rettili, chirotteri (pipistrelli) e altri minuscoli animali, sorprenderanno il visitatore e lo condurranno in un viaggio fuori dal tempo e a tratti misterioso.

Come visitare le Grotte del Lazio: Consigli utili

Non tutte le grotte del Lazio sono visitabili al grande pubblico. Altre propongono sia itinerari turistici che visite guidate per speleologi esperti come le grotte di Pastena, le Grotte di Falvaterra e le Grotte dell’Arco vicino Bellegra. Da vedere sono anche le doline, alcune delle quali sono famose per la loro impressionante profondità e aspetto. Tra queste citiamo il Pozzo del Merro vicino Sant’Angelo Romano (nord di Roma), il Pozzo d’Antullo nei pressi di Collepardo e la Dolina o Abisso del Revotano nei dintorni di Roccantica, piccolo ma grazioso borgo sui Monti Sabini.
Il periodo migliore per visitare le grotte è quello della tarda pimavera e dell’estate. Durante i mesi autunnali o invernali è possibile che alcuni tratti o l’intera grotta sia chiusa per motivi di sicurezza, o in caso di piogge copiose che potrebbero rendere il percorso (specie quelli speleologici) più difficoltosi.
La visita ad ogni grotta, così come alle doline e ai pozzi, può essere abbinata a quella del borgo vicino che unita alla natura circostante concorre a rendere la vostra gita più affascinate e piacevole.

Elenco delle Grotte del Lazio

Grotte di Collepardo | Cosa vedere e come visitarle

Grotte di Collepardo (FR)

Sotto al paese di Collepardo, nel maestoso paesaggio delle gole create dal torrente Fiume, tra alte pareti rocciose e spaventosi dirupi, si apre la Grotta dei “Bambocci”

Visita le Grotte

Grotte di Falvaterra (FR) | Cosa vedere e come visitarle

Grotte di Falvaterra (FR)

Le Grotte di Falvaterra è una delle tante perle naturalistiche e geologiche del Lazio. Si trovano vicino il Comune omonimo, tra Ceprano e Pastena, lungo la strada che…

Visita le Grotte

Grotte di Collepardo | Cosa vedere e come visitarle

Grotte di Pastena (FR)

Le celebri Grotte di Pastena, situate a circa 5 km a nord del borgo omonimo, inserite all’interno del Parco Naturale Regionale Monti Ausoni e Lago di Fondi

Visita le Grotte

pozzo d'antullo pic cosa vedere

Pozzo d’Antullo a Collepardo (FR)

Situato in una radura all’ombra dei Monti La Monna e Rotonaria, si trova una immensa dolina denominata il Pozzo d’Antullo. Una vera e propria meraviglia…

Visita il Pozzo d’Antullo

abisso del revotano pic cosa vedere

Dolina del Revotano a Roccantica (RI)

Nei pressi della Chiesa di San Valentino a Roccantica vi è uno splendido affaccio sulle colline della Sabina. Colline, divenute famose per gli estesi uliveti che

Scopri l’Abisso del Revotano

Grotte dell'Arco a Bellegra (RM) | Cosa vedere e come visitarle

Grotte dell’Arco a Bellegra (RM)

A circa 65 km da Roma vicino il borgo di Bellegra si trova una delle grotte più interessanti del Lazio e le uniche in provincia di Roma: le Grotte dell’Arco. Il nome deriva…

Scopri le Grotte dell’Arco

Lazio Nascosto © 2018 Exentia srls - REA 204642 | P.I. 02854870595 - Realizzato da SyriusWeb