Luoghi del mistero e dell’insolito del Lazio – 2

Alla scoperta dei luoghi misteriosi del Lazio

In questa sezione viene proposta un’ampia rassegna dei luoghi misteriosi del Lazio ma anche di quelli più insoliti e sconosciuti. Il Lazio, infatti, è una regione che può proporre in molte zone i vecchi, cari paesaggi del Grand Tour: dalle inaccessibili forre, dalle selve e dai grandi altopiani della Tuscia ai romantici laghi di Vico, Nemi e Bolsena, dalle gole e dalle grandi foreste appenniniche alle verdi colline della Sabina, dalle solitarie città morte alle acropoli megalitiche degli Ernici e dei Volsci.

Esiste poi un Lazio diverso, affascinante e spesso ignorato, e che tuttavia non mancherà di sorprendere il viaggiatore curioso e avventuroso. Un Lazio “insolito e misterioso” che prenderà il cuore dell’amante del fantastico come del decadente, del grandioso come dell’essenziale. Isole galleggianti, laghi che scompaiono e riappaiono periodicamente, avvistamenti di ufo, impronte di santi, demoni e miscredenti, simboli e chiese templari, presenze spettrali, Città Perdute e Castelli Infestati, mura ciclopiche, voragini impressionanti e grotte arcane, percorsi iniziatici scolpiti nella roccia: sono, queste, soltanto alcune delle suggestioni del Lazio segreto, che nel presente lavoro ci proponiamo di svelare al lettore.

luoghi misteriosi del lazio cosa vedere

Il Lazio nascosto

Navigando tra queste le pagine, talvolta egli incontrerà luoghi o singoli monumenti veramente sconosciuti e negletti ai più; in altri casi, viceversa, ritroverà mete già famose, qui descritte però secondo un taglio inedito, volto a sottolinearne il lato meno noto e più accattivante, gli elementi meno scontati e più singolari.

Questa sezione del sito, ovviamente, prende spunto in primo luogo dall’immenso patrimonio di miti, leggende e tradizioni del Lazio, ove ogni città, paese, borgo e casale custodisce le memorie di gesta eroiche e fiabesche, celebri eventi storicifenomeni sovrannaturali e apparizioni divine.

Ma, soprattutto, lungo i vari itinerari si tenta di offrire una chiave interpretativa dei legami strettissimi ed insospettabili che intercorrono tra molti dei siti “insoliti e misteriosi” della regione. Legami che spesso vanno a tracciare veri e propri “percorsi occulti” che non mancheranno di sedurre il lettore, soprattutto nel momento in cui egli – ce lo auguriamo – si recherà sul posto di persona.

Inizia il viaggio tra i luoghi misteriosi del Lazio! 

amyclae pic cosa vedere

La città sommersa nel Lago di San Puoto

Fondi (LT)

Lungo la via Flacca, in prossimità di Sperlonga, ed ai piedi di alcune propaggini collinari dei Monti Ausoni, è situato un piccolo lago d’acqua dolce, noto con il nome di San Puoto

Visita la città sommersa di San Puoto

montagna spaccata grotta del turco pic cosa vedere

La Montagna Spaccata e la Mano del Turco

Gaeta (LT)

Il Santuario della S.S. Trinità o della Montagna Spaccata, eretto nel XI secolo, è situato su una delle tre fenditure che caratterizzano il versante meridionale del Monte Orlando

Visita la Montagna Spaccata e la Grotta del Turco

abisso del revotano pic cosa vedere

L’Abisso del Revotano

Roccantica (RI)

Nei pressi della Chiesa di San Valentino a Roccantica è uno splendido affaccio sulle colline della Sabina, famose per gli estesi uliveti che dipingono…

Visita l’Abisso del Revotano

mano del demonio pic cosa vedere

La Mano del Demonio

San Felice Circeo (LT)

Percorrendo la via per il Faro, dopo aver superato il boschetto di lecci, sulla nuda roccia è possibile leggere un’iscrizione romana, risalente all’incirca al I secolo a.C…

Visita la mano del Demonio

stanza di isabella de medici pic cosa vedere

La Stanza di Isabella de Medici

Castello Orsini – Bracciano (RM)

Una delle stanze del castello di Bracciano più interessanti e misteriose è sicuramente la Camera Rossa detta anche Stanza di Isabella

Visita la Stanza di Isabella de Medici

pozzo d'antullo pic cosa vedere

Il Pozzo d’Antullo

Collepardo (FR)

Situato in una radura all’ombra dei Monti La Monna e Rotonaria, si trova una immensa dolina denominata Pozzo d’Antullo. Una vera e propria meraviglia della natura…

Visita il Pozzo d’Antullo

pozzo delle vergini pic cosa vedere

Il Pozzo delle Vergini

Castello Longhi-de Paolis – Fumone (FR)

Appena entrati nel castello, il visitatore ha già la sensazione di essere fuori dal tempo. Le luci soffuse, il rosso delle pareti, il silenzio creano da subito…

Visita il Pozzo delle Vergini

monterano pic cosa vedere

Monterano Antica

Canale Monterano (RM)

L’intero paesaggio di Monterano, uno dei luoghi misteriosi del Lazio, appare nel complesso simile agli scenari descritti da dante nell’inferno. In pochi chilometri si alternano…

Visita Monterano Antica

Casale Armellini - Cisterna di latina (LT) | Luoghi Misteriosi del Lazio

Casale Armellini

Cisterna di Latina (LT)

Presso Cisterna di Latina, in località Doganella di Ninfa, riposa da secoli il Casale Armellini, una fattoria medievale in rovina che conserva l’aspetto austero di una…

Visita il Casale Armellini

La Casa degli Spiriti a Fondi (LT) | Luoghi Misteriosi del Lazio

La Casa degli Spiriti

Fondi (LT)

Nel centro storico di Fondi, all’interno delle mura, ove si possono ancora osservare alcuni edifici medievali, si trova la “Casa degli Spiriti”: un palazzo di cui non sono state ben chiarite le…

Visita la Casa degli Spiriti

La Chiesa di Santa Maria Maggiore a Ferentino (FR) | Luoghi Misteriosi del Lazio

La Chiesa di Santa Maria Maggiore

Ferentino (Fr)

Nel XIII secolo alcuni monaci della vicina Abbazia di Casamari, avviarono i lavori di ristrutturazione ed ampliamento della magnifica Chiesa di Santa Maria Maggiore. Eretta in stile…

Visita la Chiesa Abbaziale

La Porta Alchemica a Rivodutri (RI) | Luoghi Misteriosi del Lazio

La Porta Alchemica

Rivodutri (FR)

Passeggiando nel centro storico di Rivodutri, al visitatore non passerà inosservato un arco solitario ornato di strane sculture ed iscrizioni. Si tratta della cosiddetta “Porta Alchemica“…

Visita la Porta Alchemica

Precedente << 1  | |  3

Lazio Nascosto © 2018 Exentia srls - REA 204642 | P.I. 02854870595 - Realizzato da SyriusWeb