Riserva Naturale Lago di Vico

Riserva Naturale Lago di Vico: Ambiente e Territorio

La Riserva Naturale Lago di Vico è stata istituita con la legge regionale n. 47 del 28 settembre 1982. L’area protetta, estesa per circa 3.240 ettari, si trova tra il Lago di Bracciano e quello di Bolsena a nord. Comprende nel suo interno ambienti di grande interesse naturalistico: quali quello palustre limitrofo al lago e un interessante bosco costituito dalla faggeta depressa del Monte Venere.

La Riserva Naturale Lago di Vico fa parte del più ampio sistema dei Parchi e delle Riserve Naturali della Regione Lazio la cui creazione è motivata dalla necessità di proteggere ambienti ed equilibri naturali di grande importanza, per il miglioramento della qualità della vita, e di gestire correttamente, in modo razionale e duraturo, le risorse naturali in essi contenute nell’interesse della collettività regionale.

Riserva Naturale Lago di Vico - I Parchi Naturali, Riserve e Oasi del Lazio

La Natura della Riserva

La Riserva Naturale Lago di Vico comprende una grande varietà di ambienti naturali o ecosistemi. In primis abbiamo l’ambiente boschivo, con estesi boschi d’alto fusto di faggio e cerro che annoverano esemplari di piante plurisecolari. Il rsto della riserva è caratterizzato da un ambiente palustre, concentrato nella zona delle pantanacce, formata da acquitrini, canneti e giuncheti. Qui vivono interessantissime specie di uccelli acquatici e d’ambiente lacustre propriamente detto con una ricca fauna ittica.

Informazioni turistiche

Ente Riserva Naturale Regionale Lago di Vico
S.S. Cassia Cimina, km. 12,000
01032 Caprarola (VT)
Tel. +39 0761.64.74.44
Fax +39 0761.64.78.64
E-mail: info@riservavico.it
Sito web (non istituzionale): www.lagodivico.net

Lazio Nascosto © 2018 Exentia srls - REA 204642 | P.I. 02854870595 - Realizzato da SyriusWeb