Grotte di Falvaterra

Alla scoperta delle Grotte di Falvaterra

Le Grotte di Falvaterra è una delle tante perle naturalistiche e geologiche del Lazio. Si trovano vicino il Comune omonimo, tra Ceprano e Pastena, lungo la strada che collega Falvaterra a Castro dei Volsci. L’area dove sorgono le Grotte è tutelata da una riserva denominata “Monumento Naturale Regionale Grotte di Falvaterra e Rio Obaco”.

Il grande sistema ipogeo è lungo più di 2 chilometri. Sono possibili sia visite turistiche che speleo-turistiche con l’ausilio di mute e attrezzature da speleologo. Si potrà, dunque, ammirare un vero e proprio capolavoro della natura, attraverso percorsi unici nel suo genere in Italia.

Le Grotte di Falvaterra: Cosa vedere

Nelle vicinanze della grotta sono presenti interessanti testimonianze architettoniche risalenti all’epoca pre-romana con mura poligonali. Notevole è anche l’ambiente circostante dove si alternano essenze tipiche della macchia mediterranea e quelle peculiari delle zone umide, in particolare nelle vicinanze del Rio Obaco. Spettacolare e affascinate è il percorso che si sonda all’interno delle Grotte di Falvaterra dove giochi d’acqua, stalattiti, stalagmiti, cascate, torrenti e laghetti, concorrono a formare un quadro naturale indimenticabile.

Il turista potrà vedere da vicino la vita delle grotte, gli animali che le popolano come quelli ipogei che vanno dai piccoli coleotteri, ai dolicopoda fino ai tipici pipistrelli di varie specie. Alcuni crostacei trasparenti sono stati scoperti nelle grotte appartenenti al genere Niphargus, tuttora oggetto di studio da parte dell’Università di Tor Vergata di Roma. Il sistema delle Grotte di Falvaterra si collega con quella delle vicine Grotte di Pastena, attraverso un percorso di circa 2.5 km. Tale itinerario è passibile compierlo solo in alcuni periodi del’anno e utilizzando attrezzature specifiche per le immersioni in ambienti ipogei, come appunto, le Grotte di Falvaterra.

Come visitare le Grotte di Falvaterra

La visita alle Grotte di Falvaterra sono aperte tutto l’anno ma seguono degli orari e giorni d’ingresso precisi. Negli altri giorni non previsti dal calendario occorre contattare e prenotare la visita di carattere turistico o speleologico.

Orari e Giorni Visite Guidate

Aprile – Luglio 2022

SABATO, DOMENICA e FESTIVI 

Mattina: dalle 10.30 alle 13.30

Ingressi ore: 10.45 – 11.45 – 12.45

Pomeriggio: dalle 15.30 alle 18.30

Ingressi ore: 15.45 – 16:.5 – 17.45

Giorni di apertura

Sabato, Domenica, festivi
Su prenotazione negli altri giorni della settimana e er le visite Speleologiche
Tel. +39 345.32.05.147
Tel. +39 340.21.02.362

Prezzi del Biglietto delle Visite Guidate

Visita Turistica
Percorso per tutti con guida, parte attiva e ramo fossile
Durata mezz’ora circa
Intero: 5,00 € a persona
Ridotto: 4,00 € a persona
(Per gruppi con più di 20 persone, Scuole, bambini e ragazzi dai 6 ai 14 anni)

Gratuito: Non pagano bambini al disotto dei 6 anni e disabili.

Visita Speleoturistica
complesso ipogeo con attrezzatura speleo e guide.

Percorso A (Azzurro ): Marmitte dei giganti, Cascata, Rapida, Salone della spiaggia, Moby Dick, Meandri
Durata 2 ore
Prenotazione di almeno 2 persone
Intero: 25,00 € a persona
Ridotto: 20,00 € a persona
(Solo per gruppi con più di 20 persone )

Con contributo 10 € vengono fornite le attrezzature necessarie (mute da sub e calzari in neoprene, scarpe da trekking)

Percorso B (Verde): Marmitte dei giganti, Cascata, Rapida, Salone della spiaggia, Moby Dick, Meandri, Forre, Ponte Sospeso, Medusa, Lago lungo
Durata oltre 3 ore
Prenotazione di almeno 2 persone
Intero: 35,00 € a persona
Ridotto: 30,00 € a persona
(Solo per gruppi con più di 20 persone)

N.B. gli orari delle visite guidate e di apertura delle Grotte di Falvaterra potrebbero subire delle variazioni. Pertanto Vi consigliamo di fare sempre riferimento alle informazioni rilasciate sul sito ufficiale.

Informazioni Turistiche

Grotte di Falvaterra
Via strada provinciale per Castro dei Voslci – SP 155 – Km 2.300
03020 Falvaterra (FR)
Tel. +39 345.32.05.147 (Centro visite)
Tel. +39 328.34.13.876 (Augusto Responsabile Volontario Monumento Naturale)
Sito Web: www.grottedifalvaterra.it

Mappa

Cosa visitare nei dintorni delle Grotte di Falvaterra

Nelle immediate vicinanze delle Grotte di Falvaterra si consiglia di visitare le Grotte di Pastena a circa 8,5 km e il borgo di Pastena (11,5 km). Percorrendo la strada che collega Falvaterra a Lenola, a circa 18 km si possono esplorare le rovine della città fantasma di Ambrifi e il castello. Il luogo è raggiungibile tramite sentiero.
Proseguendo sulla stessa strada si può raggiungere Lenola dove il centro storico offre interessanti spunti di visita a cominciare dal misterioso Santuario Madonna del Colle. Infine consigliamo a visita al Castello Farnese (17,4 km) a Pico, uno dei monumenti di spicco del borgo.

Redazione Lazio Nascosto © Riproduzione vietata | Copyright

Lazio Nascosto © 2022 | Exentia srls Via Isonzo, 94 - 04100 - Latina | C.F. e P. Iva 02854870595 | Iscrizione al Registro delle Imprese REA LT 204642 | Pec exentiasrls@pec.it
Realizzato da SyriusWeb