Pastena

Cosa vedere a Pastena, piccolo ma interessante borgo del frusinate famoso per le sue grotte. Scopri i monumenti più belli del paese.

Pastena | Cosa vedere nel borgo | Lazio Nascosto
Veduta del borgo di Pastena

Sul versante nord orientale dei Monti Ausoni in provincia di Frosinone, situato su un colle a 318 metri di altezza, sorge il paese di Pastena, famoso per aver dato i natali a Nino Manfredi e per le sue maestose e celebri grotte. Questo tranquillo paese collinare ha un legame stretto con l’attività agricola che lo contraddistingue da secoli. Il nome stesso, derivante dal verbo latino “pastinare” (ovvero seminare ma si dice anche per “rivoltare” la terra), conferma questa tradizione. Dista da Frosinone 32 km e da Roma 117.

Cosa vedere a Pastena

A testimoniare il suo antico passato troviamo ancora una parte delle mura medievali – lunghe circa 650 metri – e che un tempo racchiudevano il paese. Oggi possiamo ammirare 15, tra tonde e quadrate, delle 25 torri originarie che si alternavano lungo la cinta muraria. Queste ultime sono interrotte da due porte d’accesso: la Porta Napoli e la Porta Roma.

La nostra visita a Pastena prosegue raggiungendo la Piazza del Maggio, nella parte più alta del paese. Vicino alla Piazza si affaccia la Collegiata di Santa Maria Maggiore dell’XI secolo. Nel suo interno possiamo ammirare una preziosissima reliquia della Santissima Croce e un affresco raffigurante San Sebastiano. Immancabile è la visita alla Casa di Nino Manfredi ristrutturata per ospitare mostre fotografiche e un teatro.

Tra i luoghi da non perdere del borgo ciociaro c’è anche il Museo della Civiltà Contadina e dell’Ulivo dove sono esposti oggetti e documenti volti a dare una rappresentazione della vita agricola e pastorale del paese. Una visita attenta, tra l’altro, ci fa capire come i cittadini di Pastena siano stati, e lo sono tutt’oggi, legati al territorio, alla coltivazione dell’ulivo e alla produzione dell’olio.

Pastena e il suo terriotorio

L’interesse turistico aumenta considerevolmente tenendo conto che Pastena si trova nelle vicinanze di diverse località di grande rilevanza storica, geologica, naturalistica e archeologica. Tra queste sono da segnalare le celebri Grotte di Pastena, le Grotte di Falvaterra, il Parco Naturale Regionale dei Monti Aurunci, il Parco Naturale Regionale dei Monti Ausoni e il Lago di Fondi, i paesi di Campodimele e Lenola, il castello abbandonato di Ambrifi e l’antica Vallecorsa.

Informazioni Turistiche

Comune di Pastena
Via Porta Napoli – 03020 (FR)
Tel. +39 0776.54.65.31
Sito Web del Comune

Cosa visitare nei dintorni di Pastena

Alla scoperta dei luoghi più belli da visitare vicino a Pastena. Idee e proposte di viaggio per trascorre una giornata o un weekend tra arte, natura, storia e tradizioni…continua il viaggio

Grotte di Pastena (FR) | Cosa vedere e come visitarle
Dove Mangiare
Ristoranti, Trattorie e Pizzerie 
Ristoranti, Trattorie e Pizzerie nel Lazio | Dove Mangiare nel Lazio
Hotel, B&B, Appartamenti, Case Vacanza e Agriturismi nel Lazio

Lazio Nascosto © 2022 | Exentia srls Via Isonzo, 94 - 04100 - Latina | C.F. e P. Iva 02854870595 | Iscrizione al Registro delle Imprese REA LT 204642 | Pec exentiasrls@pec.it
Realizzato da SyriusWeb