Cosa vedere nei dintorni di Capodimonte

Scopri i luoghi più belli da visitare vicino a Capodimonte

Il Lago di Bolsena, l’Isola Bisentina e l’Isola Martana 

Prima attrazione da non perdere nelle vicinanze di Capodimonte è naturalmente il Lago di Bolsena e alle sue due Isole, Martana e Bisentina. Entrambe sono visitabili solo esternamente. Il lago e il territorio circostante rappresentano una delle destinazioni più conosciute e frequentate del Lazio grazie alla bellezza paesaggistica e alle testimonianze storiche presenti nei borghi e non solo. Inoltre il comprensorio lacustre ha un’importanza ambientale non trascurabile ed è una delle principali fonti di attrazione turistica della zona.

In tour tra i borghi più belli da vedere vicino a Capodimonte

Marta e Bolsena

Poco distante si trova Marta (3 km) pittoresco borgo sul lago chiamato anche “Borgo dei Pescatori”. Il suo centro storico fatto di palazzi, antiche case, torri, permette di compiere piacevoli passeggiate specie durante la primavera quando le brezze provenienti dal lago avvolgono i vicoli del paese. Più distante, proseguendo sul versante orientale del lago vulcanico, incontreremo Bolsena (24,5 km). Fulcro del comprensorio lacustre, custodisce monumenti di grande interesse, promo fra tutti la maestosa Rocca Monaldeschi. Da vedere ricordiamo anche la Collegiata di Santa Cristina e il Palazzo del Drago, edificio rinascimentale inserito tra le Dimore Storiche del Lazio.

Rocca Monaldeschi a Bolsena | Castelli del Lazio
Rocca Monaldeschi a Bolsena

Montefiascone

Percorrendo il versante sud del Lago di Bolsena raggiungeremo Montefiascone (13,2 km), centro turistico di grande interesse grazia alla sua posizione e al suo patrimonio culturale e artistico. Tra i suoi monumenti più insigni ricordiamo Santa Margherita e San Flaviano e la grandiosa Rocca dei Papi.  Il territorio circostante si presta alla coltivazione di pregiati vitigni che fanno di Montefiascone uno dei centri migliori per la produzione di vini.

Grotte di Castro e Valentano

Se ci dirigiamo verso nord seguendo le rive occidentali del Lago, incontreremo il borgo medievale di Grotte di Castro (22 km). I monumenti di spicco sono la Basilica di Santa Maria del Suffragio, risalente al 1625, la Chiesa di San Pietro apostolo (XI secolo), la Chiesa di San Giovanni, la Chiesa di San Marco e la Chiesa di Santa Maria delle Colonne. Nel centro storico sorgono anche il Palazzo Comunale, risalente al XVI e altri edifici di varie epoche.

Proseguendo verso ovest, nella parte occidentale del lago, a 9 km dal borgo, sorge l’interessante centro di Valentano, il più alto comune della provincia di Viterbo. Nel paese si potrà ammirare la Collegiata di San Giovanni Apostolo ed Evangelista posta vicino la Rocca Farnese (XII secolo), la Chiesa di Santa Maria (XV secolo), la Chiesa di Santa Croce, il Palazzo del Comune di origine rinascimentale, la Porta Magenta, il Palazzo dei Vitozzi e il Palazzo Cruciani.

Gradoli e Farnese

Da Valentano si può continuare sulla SR312 e arrivare fino a Gradoli (19 km), il cui centro abitato è dominato dal possente Palazzo Farnese. Questo elegante edificio cinquecentesco è un punto di partenza per visitare gli altri monumenti del borgo come la Collegiata di Santa Maria Maddalena (XII secolo) e la Chiesa di San Pietro in Vinculis. Dirigendovi verso ovest e superato Valentano, si arriva a Farnese, (18,5 km) antico borgo della Tuscia, vicino al confine toscano.

Civita di Bagnoregio | Cosa vedere e come visitare Civita di Bagnoregio
Panorama verso Civita di Bagnoregio

Civita di Bagnoregio e la Valle dei Calanchi

Anche se è la meta più distante tra quelle segnalate, non possiamo che invitarti a scoprire la celebre Civita di Bagnoregio a 29,5 km (più un tratto di 300 metri a piedi). E’ inserito tra i Borghi più Belli del Lazio e si è recentemente candidata per essere inclusa tra i Patrimoni Mondiali dell’UNESCO. E’ conosciuta anche con il nome di “Città che Muore” (termine legato alla fragilità del basamento di tufo su cui sorge) ma in realtà dopo un periodo di relativo anonimato è tornata a rivivere diventando uno dei borghi più frequentati e famosi del Lazio e delle regioni limitrofe. Si presenta con un aspetto urbanistico tipico dei borghi della Tuscia. Nelle vicinanze consigliamo di esplorare la Valle dei Calanchi, caratteristico e affascinante ambiente naturale.

Scopri gli altri borghi nelle vicinanze

A 30 km possiamo scoprire Farnese, antico borgo della Tuscia, dirigendoci verso sud ovest, vicino al confine toscano.
Ischia di Castro (15 km)
Piansano (9,5 km)
Tessennano (14 km)
Canino (20 km)
Arlena di Castro (14,5 km)
Tuscania con le sue splendide necropoli etrusche (17,5 km).

Viterbo (24,5 km), invece, è un’autentica città d’arte ricca di monumenti. Tra i luoghi più belli da vedere ricordiamo il Palazzo dei Papi, le Mura Medievali, il Duomo di San Lorenzo e il Quartiere di San Pellegrino.

Tuscania | Cosa vedere e come visitare Tuscania
Tuscania

Cosa visitare a Capodimonte

Tra i borghi che si affacciano su Lago di BolsenaCapodimonte è tra i più piccoli ma anche tra quelli più caratteristici, grazie alla sua particolare posizione, essendo adagiata su un promontorio che si allunga verso il lago. Passeggiando tra i vicoli del borgo viterbese, possiamo ammirare splendidi scorci che si aprono verso lo specchio d’acqua più grande del Lazio. Il borgo, posto sulle rive meridionali del…continua la visita a Capodimonte

Informazioni Turistiche

Comune di Capodimonte
Piazza della Rocca, 4
Tel. +39 0761.87.00.43
Sito Web del Comune

Lago di Bolsena
Sito Web

Lazio Nascosto © 2022 | Exentia srls Via Isonzo, 94 - 04100 - Latina | C.F. e P. Iva 02854870595 | Iscrizione al Registro delle Imprese REA LT 204642 | Pec exentiasrls@pec.it
Realizzato da SyriusWeb