I Borghi dei Monti Lepini

In viaggio tra i borghi più belli da vedere dei Monti Lepini

A cavallo tra le provincie di Roma, Latina e Frosinone si estendono i Monti Lepini, forse l’area montuosa più nota dell’anti Appennino laziale. Questa zona dal grande fascino arcaico e dalle atmosfere solenni, è costellata da una serie di borghi e altri luoghi il cui valore storico, artistico, religioso e architettonico è fonte di flusso turistico non indifferente. Qui sorgono paesi di una certa fama come Sermoneta, Bassiano, Cori e Carpineto Romano.

Gli altri centri storici custodiscono rilevanti opere architettoniche e artistiche, manifestazione di un passato turbolento ma anche ricco di eventi, in cui si è assisto all’alternarsi di dominazioni e influenti famiglie nobili. Tra questi centri ricordiamo Priverno, Norma, Sezze, Segni e Rocca Massima. Tutti gli altri meritano comunque una visita poiché rappresentano centri di indubbio valore storico e testimoniano l’importanza che quest’area montuosa ha avuto nel corso dei secoli.

Carpineto Romano | Cosa vedere
Carpineto Romano

I Monti Lepini sono un vero mosaico di storia, tradizioni e bellezze naturalistiche. Nonostante l’invadente presenza dell’uomo e le numerose e inutili strade sterrate costruite dagli anni ’50 in poi, questo antico gruppo montuoso presenta ancora oggi delle aree selvagge che rievocano al visitatore e all’escursionista le atmosfere di un tempo che fu. Molti dei borghi della zona hanno trovato un certo equilibrio con l’ambiente circostante. Paesi come Bassiano, Sermoneta, Carpineto Romano, Gorga, Patrica e così via hanno conservato la natura circostante in buono stato. Boscaglie di lecci, cerri, querce, e più in alto maestosi faggi,  fanno da cornice a questi graziosi e incantevoli borghi collinari.

Catello Caetani a Sermoneta | Castelli del Lazio
Catello Caetani a Sermoneta

Da non perdere, inoltre, sono le pregevoli testimonianze storiche che si trovano nelle vicinanze dei centri montani. Ricordiamo in particolare, il Giardino e l’Antica Città di Ninfa (tra Norma e Sermoneta ma incluso nel comune di Cisterna di Latina), l’Abbazia di Valvisciolo, l’Abbazia di Fossanova, il monastero sulla vetta del Monte Cacume, l’Antica Norba (a 1 km da Norma), Villa Magna nei pressi di Sgurgola e Privernum antico insediamento a pochi km da Priverno. Questi luoghi rappresentano delle mete ideali per brevi gite o per arricchire ulteriormente la visita ai borghi più vicini. Inoltre è possibile organizzare dei mini trekking o percorrere degli itinerari turistici che permettano di toccare i luoghi più rappresentativi del gruppo montuoso.

Inizia il tour tra i paesi e i Borghi dei Monti Lepini.

Bassiano (LT) | Cosa vedere nel borgo | Lazio Nascosto

Bassiano (LT)

Patria del celebre umanista Aldo Manuzio (1447-1451), Bassiano è un grazioso borgo medievale, situato sopra un colle in una valle interna dei Monti Lepini. Dalla caratteristica struttura a spirale, ascendente verso il punto ove anticamente sorgeva la rocca…

Visita il borgo di Bassiano

Carpineto Romano | Cosa vedere

Carpineto Romano (RM)

Carpineto Romano si trova nel cuore del gruppo montuoso dei Monti Lepini, che si estendono a cavallo delle provincie di Roma, Latina e Frosinone. Situato a 550 metri di quota è adagiato su due colli alle pendici del Monte Capreo sulla cui cima si può ammirare…

Visita il borgo di Carpineto Romano

Cori | Cosa vedere e come visitare Cori

Cori (LT)

Cori è uno dei borghi più ricchi di testimonianze storiche tra i centri della provincia di Latina. L’attuale Cori è ciò che rimane dell’antica città di Cora, che la tradizione vuole sia fondata tra il XII ed il XII a.C. Adagiata su un colle alle pendici dei Monti Lepini

Visita il borgo di Cori

Antico borgo di Norma nel Lazio | Cosa vedere

Norma (LT)

Posta sull’altissima e scoscesa rupe denominata della “Rave”, Norma è stata definita la “tribuna d’onore dei Monti Lepini”. Questo per l’ampio panorama che si può godere su tutta la Pianura Pontina, sul litorale e sulle isole di Ponza. Edificato nell’Alto…

Visita il borgo di Norma

Segni - Porta Saracena (LT) | Lazio Nascosto

Segni (RM)

Segni sorge a 668 metri s.l.m. alle pendici meridionali del Monte Lupone ed considerato è uno di centri più importanti dei Monti Lepini. Questo grazie soprattutto alla presenza di numerose testimonianze storiche di epoca romana e medievale, in particolare…

Visita il borgo di Segni

Sermoneta | Cosa vedere e come visitare Sermoneta

Sermoneta (LT)

Posta alle pendici dei Monti LepiniSermoneta è uno tra i borghi medievali più affascinanti del Lazio. Vi si accede per una tortuosa strada che sale direttamente dalla Pianura Pontina, offrendo man mano panorami sempre più ampi: il paese appare…

Visita il borgo di Sermoneta

Priverno (LT) | Cosa vedere nel borgo

Priverno (LT)

Erede di un antico insediamento dei volsci (Privernum) divenuto poi colonia romana, l’attuale Priverno sorge su un colle dei Monti Lepini, a dominio del tratto finale della Valle dell’Amaseno. Come altri siti del Lazio meridionale, la vecchia “Piperno” ha…

Visita il borgo di Priverno

Lazio Nascosto © 2021 | Exentia srls Via Isonzo, 94 - 04100 - Latina | C.F. e P. Iva 02854870595 | Iscrizione al Registro delle Imprese REA LT 204642 | Pec exentiasrls@pec.it Realizzato da SyriusWeb