Monte Lupone da Campo di Segni

Monte Lupone da Campo di Segni: Introduzione al percorso

Andata: Da Campo di Segni per il Serrone Lungo e la cresta ovest
Ritorno: Stesso itinerario

Senza la paura di cadere in una spropositata caricatura, possiamo affermare con certezza che la faggeta del Serrone Lungo è una delle più belle e interessanti del gruppo, ma anche una delle più belle dell’intero Appennino Laziale. Per questo motivo il percorso che giunge fino alla Cima del Monte Lupone acquista una notevole valenza, specialmente di carattere naturalistico e paesaggistico, che la colloca di diritto nella lista dei luoghi da non perdere.

Il sentiero che parte da Campo di Segni, breve e diretto, non è mai faticoso e ci permette di godere di una piacevole passeggiata alla scoperta di uno degli angoli più interessanti di questo gruppo di montagne. Il Campo di Segni con il vicino Campo di Montelanico offre all’escursionista la possibilità di osservare uno dei luoghi ove la vita pastorale si svolge ancora con i canoni di un tempo ormai lontano

Monte Lupone da Campo di Segni | Escursioni, Sentieri e Trekking nel Lazio

Descrizione del Percorso

Sulla strada Rocca Massima – Segni, a circa 7,5 km da Rocca Massima e 3,5 km da Segni si stacca la piccola carrozzabile per Campo di Segni. Giunti alla fine della strada, cementata nell’ultimo tratto, si può lasciare l’auto (835 m, Campo di Segni è accessibile solo alle auto quindi, nel caso non si potesse raggiungere il pianoro, si devono aggiungere 200 m al dislivello complessivo, 1 ora al tempo di salita e 40 minuti al tempo di discesa).

Si raggiunge così a piedi il pianoro e lo si attraversa in direzione sud-ovest puntando all’ultima (da sinistra) delle quattro vallette che scendono dal versante nord del Monte Lupone.  E’ una valletta posta a destra di un poco visibile cocuzzolo (976 m). Attraversato quindi il pianoro e oltrepassata una carrareccia ci si inoltra nella valletta. Il sentiero piega quindi verso sinistra attraversando un tratto alquanto sassoso e sconnesso (di difficile percorrenza in caso di pioggia).

Verso il Monte Lupone

Quando ci si porta, dopo circa 500 metri, in parallelo alla costa nord del Monte Lupone, si supera, lasciandolo alla nostra destra, un piccolo valloncello. Giunti ad un secondo valloncello, si piega nettamente a destra inoltrandoci in una monumentale faggeta. (925 m, 0.25 h). Dapprima il sentiero corre in lieve pendenza, tra enormi faggi secolari, dopodiché, raggiunta la quota dei 1000 metri, si impenna bruscamente con una serie di tornanti fino alla quota di 1200 metri (0.45 h/ 1.10 h).

Ci troviamo a Serrone Lungo, nella spettacolare faggeta che copre il versante nord del Monte Lupone. Superata quindi la quota 1200 il sentiero, prima caratterizzato dai tornanti, continua a mezza costa in direzione NO. Quando si esce dalla faggeta siamo in corrispondenza della crestina che scende a ovest del Monte Lupone. Si percorre tutta la crestina, spoglia e alquanto sassosa, e si giunge in breve sulla cima del Monte Lupone sormontata da un diroccato riparo in pietra (0.30 h/ 1.40 h).

Scheda Tecnica

Dislivello complessivo: 550
Tempo andata: 1.40 ore
Tempo ritorno: 1.00 ore
Difficoltà: E
Segnaletica: segni bianco-rossi
Luogo di partenza: raggiungibile solo con auto

Per maggiori informazioni acquista il libro
Lazio Sud – Le più belle Escursioni

Lazio Sud - Le più belle Escursioni - Edizioni SER - libro

Coordinate GPS

Monte Lupone
41°38’44.1″N 12°59’10.2″E

Mappa (Monte Lupone)

Lazio Nascosto © 2018 Exentia srls - REA 204642 | P.I. 02854870595 - Realizzato da SyriusWeb