Lago di Posta Fibreno (FR)

Cosa vedere e come visitare il Lago di Posta Fibreno

Il Lago di Posta Fibreno è uno dei più selvaggi e idilliaci specchi d’acqua della provincia di Frosinone. La sua caratteristica forma allungata lo rende abbastanza riconoscibile. Grazie alla sua fauna e alla flora che lo circonda, da alcuni anni è tutelato dalla Riserva naturale omonima.

Il Lago di Posta Fibreno si trova tra le colline ciociare a circa 288 metri d’altezza, alle pendici dell’Appennino Laziale e a circa 6 km da Sora. È uno dei luoghi più affascinanti di questa parte del Lazio e merita una visita specie in primavera, quando le acque del lago, non particolarmente profonde, si riempiono ulteriormente.

Lago di Posta Fibreno (FR) | Cosa vedere e come arrivare

Natura e Paesaggio

Una peculiarità del lago è quella di avere una sorta di isola galleggiante fatta di torba, erba e rami che, a causa delle correnti e del vento, si sposta da un punto ad un altro. Il paesaggio circostante è riposante e silenzioso e si presta magnificamente per piacevoli passeggiate immersi nella natura. Per maggiori approfondimenti sulla fauna e sulla flora del Lago, visitate la pagina relativa alla riserva naturale.

Informazioni turistiche

Riserva Naturale Regionale Lago di Posta Fibreno 
Via Fontana Carbone, 16
03030 Posta Fibreno (FR)
Tel / Fax.  +39 0776.88.80.21
Sito Web: www.riservalagofibreno.it

Comune di Posta Fibreno
Piazza Cesare Battisti, 4
03030 Posta Fibreno (FR)
Tel. +39 0776.88.72.82 | +39 0776.88.73.91
Sito Web ufficiale del Comune

Cosa vedere nei dintorni del Lago di Posta Fibreno

E’ anche un buon punto strategico per visitare altre località nelle vicinanze di grande interesse storico e turistico. In poco tempo, infatti, si possono raggiungere alcuni piccoli centri come appunto Posta Fibreno (poco più di 1 km con riferimento al suo ramo più vicino al paese), Campoli Appennino (circa 6 km), Sora (circa 6 km) e infine il Castello di Vicalvi (6,4 km).

Lazio Nascosto © 2018 Exentia srls - REA 204642 | P.I. 02854870595 - Realizzato da SyriusWeb