Isola di Santo Stefano

Alla scoperta dell’Isola di Santo Stefano
Cosa vedere, cosa fare e come arrivare

In poco tempo (tramite agenzia di navigazione delle Isole Pontine) è possibile raggiungere e scoprire la piccola Isola di Santo Stefano distante circa 500 m (in linea d’aria) dall’Isola di Ventotene. È la penultima per estensione (27 ettari) tra le isole dell’arcipelago pontino.
L’isola è famosa per essere la sede di una delle più antiche strutture carcerarie costruite secondo i principi del “panopticon”, cioè “che fa vedere tutto”, enunciati dal filosofo Jeremy bentham.

Consisteva nel concetto filosofico che ogni carcerato non sapeva se e quando il guardiano della prigione li stesse guardando. Il carcere, ormai in disuso, fu realizzato nel 1795.
A parte quest’antico edificio l’Isola di Santo Stefano non ha abitazioni né spiagge per riposare e godersi il sole estivo. Però la sua integrità ambientale ne fa una delle più selvagge tra le Isole Pontine, dove non mancano splendidi scorci.

Isola di Santo Stefano | Cosa visitare e come arrivare

Informazioni turistiche

Come arrivare all’Isola di Santo Stefano

L’Isola di Santo Stefano è raggiungibile solo con imbarcazioni private o altri mezzi acquatici. Non esistono tratte da e per l’isola poiché, oltre ad essere completamente disabitata, non sono presenti approdi artificiali.

Per informazioni su altre tratte, qui di seguito sono elencate le principali agenzie di navigazione che raggiungono le Isole Pontine e che effettuano collegamenti tra le varie isole.

Per raggiungere l’Isola di Ponza si può usufruire dei servizi di navigazione come Laziomar con partenze da Terracina, Anzio, Formia e Ventotene.

I traghetti della NLG (navigazione Libera del Golfo) permettono di raggiungere l’Isola di Ponza con partenza da Terracina oppure da Ventotene (andata e ritorno).

Infine segnaliamo la SNAV che propone tratte in partenza anche dal Golfo di Napoli verso Ponza.

Per gli spostamenti tra le varie isole (escluso Isola di Gavi e Isola di Santo Stefano) è presente la Cooperativa Barcaioli Ponzesi.

N.B. Tratte, orari, durata del viaggio, tariffe sono consultabili su ciascun sito. Pertanto Vi consigliamo di fare sempre riferimento alle informazioni rilasciate sul sito ufficiale delle agenzie di navigazione.

Cosa visitare nei dintorni dell’Isola di Santo Stefano

Assolutamente da vedere vicino l’Isola di Santo Stefano sono le altre Isole Pontine ad iniziare dall’Isola di Ventotene, poi l’Isola di Ponza (e la vicina Isola di Gavi), l’Isola di Palmarola e infine l’Isola di Zannone (qualche km a nord dell’Isola di Ponza).

Isola di Santo Stefano
Comune di Ventotene

Piazza Castello, 1
04020 Ventotene (LT)
Tel. +39 0771.85.014
Fax +39 0771.85.265
Sito Web Ufficiale

Mappa

Lazio Nascosto © 2018 Exentia srls - REA 204642 | P.I. 02854870595 - Realizzato da SyriusWeb