Cosa vedere nei dintorni di Castel di Tora

In viaggio tra i luoghi più belli da vedere vicino Castel di Tora, borgo sul Lago del Turano

I Luoghi più Belli da veder vicino a Castel di Tora | Lazio Nascosto
Paganico Sabino e il Lago del Turano

I luoghi più belli da visitare

I dintorni di Castel di Tora offrono notevoli spunti per la visita. Primo fra tutti, il vicino Castello di Antuni antico edificio arroccato su una ripida collina che si protende verso il Lago del Turano. Anche quest’ultimo è di grande interesse specie in primavera quando il verde intenso degli alberi contrasta mirabilmente con il blu del lago. Consigliabile è ammirarlo, percorrendo la strada che lo costeggia. E’ indubbiamo l’attrazione naturalistica più conosciuta della zona e meta ideale per rilassanti weekend.

Un angolo di paradiso si trova a soli 1,5 km a nord dal borgo: le Cascata delle Vallocchie (mappa). Dopo un breve percorso in macchina e qualche minuto a piedi si arriva ad uno dei posti più belli delle vicinanze. Da vedere soprattutto in primavera  quando la portata dell’acqua è maggiore e i colori del risveglio creano un quadro naturale idilliaco.

Alla riva opposta del lago, sorge il Convento di Sant’Anatolia, edificio religioso un tempo residenza del Pontificio Collegio greco-ortodosso, la cui chiesa era già presente nel 1153.

Recentemente, sulle rive, è stata rinvenuta una necropoli romana con tombe, oggetti e anche parti di scheletri. Si tratta di una scoperta di grande valore storico e archeologico. Gli scavi sono solo all’inizio e si ritiene che la campagna possa riservare ancora molte sorprese.

I Borghi Vicino Castel di Tora

Da non perdere è il tour dei borghi che si trovano sul Lago del Turano o nei pressi. Il più vicino a Castel di Tora è Colle di Tora, centro storico situato su un promontorio proteso verso il lago. Dista 4,8 km e una piacevole passeggiata permette in poco tempo di raggiungere il centro mentre si attraversano le piccole case, alternati a scorci verso il lago. Nei pressi del paese si trovano alcune spiaggette, ottimi luoghi per trascorre qualche ora in totale relax, circondati da montagne verdeggianti.

Per chi proviene da Carsoli (in Abruzzo) o da Collalto Sabino, si possono visitare i borghi di Paganico Sabino (7,5 km) e Ascrea (5 km) Sono due graziosi centri arroccati sulle ripide pendici del Monte Navegna e del Monte Cervia.

Da Colle di Tora si può proseguire lungo la strada che costeggia le rive e raggiungere il pittoresco borgo di Posticciola. Piccolo borgo situato su un colle nel mezzo di una valle. Il centro è ricco di dettagli, pitture, scorci suggestivi. E’ dominato dalla Rocca Mareri Solivetti, edificio ristrutturato pochi anni fa e inserito tra le Dimore Storiche del Lazio.

Da non perdere è Rocca Sinibalda (16 km) dove spicca il maestoso ed elegante Castello Sforza – Cesarini. Riportato ai fasti di un tempo è uno dei manieri più grandi e meglio conservati della regione; anch’esso fa parte della rete delle Dimore Storiche regionali.

In ultimo consigliamo di visitare anche i borghi di Varco Sabino (15 km) e Longone Sabino (13 km).

La Rocca Mareri-Solivetti a Posticciola | Lazio Nascosto
La Rocca Mareri-Solivetti a Posticciola

La Riserva Naturale del Monte Cervia e Monte Navegna

Tutta da scoprire è la Riserva Naturale del Monte Navegna e del Monte Cervia. In questa, nonostante non sia molto estesa, si possono ammirare ambienti veramente selvaggi, in buona parte raggiungibili con itinerari segnati. Questi sono costituiti da canaloni, boschi di faggio, praterie in quota, gole incise, torrenti e una ricca e preziosa fauna e flora. Oltre alla già citata Cascata delle Vallocchie, alle pendici meridionali del Monte Navegna si trova il Vallone dell’Obito (chiuso dalle pendici nord del Monte Cervia), è un vallone inciso e spettacolare, da fare in tarda primavera e in estate (da evitare le giornate più calde). Un percorso segnato (da Paganico Sabino) permette di attraversarle per intero, offrendo scorci magnifici sulle coste rocciose che lo chiudono, il tutto in un ambiente a tratti selvaggio e ameno.

Visita Castel di Tora

Adagiato sulle sponde nord-orientali del Lago del Turano, l’abitato di Castel di Tora è immerso in un ambiente molto suggestivo caratterizzato non solo dalla presenza di fitte boscaglie ma anche dalla vicinanza alle acque del lago e del Monte Navegna da cui nelle giornate più limpide si può vedere la cupola di San Pietro…continua la visita a Castel di Tora

Castel di Tora | Cosa vedere e Come Visitare Castel di Tora
Scorcio del centro storico di Castel di Tora

Informazioni turistiche

Comune di Castel di Tora
Via Don Sabino Gentili, 11
Tel. +39 0765.71.63.13
Sito Web del Comune

Riserva Naturale Monte Navegna e Monte Cervia
Varco Sabino
Via Roma, 33
Tel. +39 0765.79.00.02
Sito Web della Riserva

Lazio Nascosto © 2022 | Exentia srls Via Isonzo, 94 - 04100 - Latina | C.F. e P. Iva 02854870595 | Iscrizione al Registro delle Imprese REA LT 204642 | Pec exentiasrls@pec.it
Realizzato da SyriusWeb