I Siti Archeologici più belli da visitare nel Lazio – 3

Alla scoperta dei siti archeologici del Lazio

Il Lazio è una delle regioni d’Italia più ricche di siti archeologici e aree archeologiche. Se includiamo anche l’immenso patrimonio fatto di castelli abbandonati e città fantasma o borghi disabitati di ogni epoca, che vanno dalla preistoria per passare al periodo romano fino al medioevo, come risultato avremo un territorio di una straordinaria ricchezza storica, antropologica e culturale senza uguali.

Le aree archeologiche diffuse nel territorio laziale permettono di compiere un vero e proprio viaggio nella travagliata e complessa storia della regione, che ha visto il passaggio di varie dominazioni che, nel corso dei secoli, hanno apportato una quantità enorme di culture e tradizioni.

I Siti Archeologici del Lazio

Oggi possiamo ammirare le testimonianze artistiche e architettoniche di tutte queste culture passate che non potranno che meravigliare e coinvolgere il visitatore, tanto da farlo entrare come in un altro mondo. Un mondo dove natura e storia creano ambienti e paesaggi dal fascino unico.

In questa pagina vi proponiamo un elenco di siti archeologici propriamente detti ma, a questi, è possibile aggiungere anche il gran numero di castelli e di borghi abbandonati che costituiscono insieme un patrimonio archeologico di tutto rispetto. Inoltre, troverete validi consigli di viaggio su come visitarle e su come raggiungerle.

Inizia il viaggio tra i più bei siti archeologici del Lazio! 

Precedente << 1  |  2  |  3  |

Il Tempio di Diana a Nemi (RM) | Cosa vedere e come visitarlo

Tempio di Diana Aricina

Nemi (RM)

Vicino alle sponde settentrionali del lago di Nemi e al Museo delle Navi Romane, sorge, seminascosto, il Tempio di Diana Aricina o Tempio di Diana Nemorense

Visita il Tempio di Diana

Villa di Traiano ad Arcinazzo Romano (RM) | Cosa vedere e come visitarla

Villa di Traiano

Arcinazzo Romano (RM)

Poco conosciuta ai più ma di una certa rilevanza storica è la Villa di Traiano, situata vicino alla SR 411 (Sublacense), dista poco meno di 3 km dagli Altipiani di Arcinazzo e 5,3 km da…

Visita la Villa

Precedente << 1  |  2  |  3  |

Le visite ai siti archeologici in elenco sono libere o con visite guidate. Gli orari, tuttavia, possono variare a seconda della stagione e sono regolati dagli enti di gestione dei siti stessi.

N.B. gli orari delle visite guidate e di apertura delle aree archeologiche potrebbero subire delle variazioni. Pertanto Vi consigliamo di fare sempre riferimento alle informazioni rilasciate sulle pagine web ufficiali dei vari siti o telefonando ai numeri telefonici indicati nella sezione dedicata alle informazioni turistiche. 

Lazio Nascosto © 2018 Exentia srls - REA 204642 | P.I. 02854870595 - Realizzato da SyriusWeb