La Casa di Augusto

In tour alla scoperta della Casa di Augusto. Un libro di storia sulla genialità dell’architettura e della pittura Romana imperiale.

La magnificenza delle opere romane e la meticolosità con cui venivano create si esprimono egregiamente nella suntuosa Casa di Augusto, edificata sul versante sud-ovest del Colle palatino dal primo imperatore di Roma: Ottaviano Augusto.
La “Domus Augusti” o “Domus Augustea” inaugurata nel 36 a.C., faceva parte di un complesso di altre sei abitazioni, già acquistate dall’imperatore nel 31 a.C. Così Ottaviano Augusto creò una struttura estesa che nel 28 a.C. raggiunse oltre 22.000 m2, partendo dagli 8351 m2 originari. Oggi si può ammirare esternamente la grandiosità dell’opera e meravigliarsi delle decorazioni interne, a testimoniare la bellezza artistica che un tempo doveva avvolgere tutte le sale del complesso.

La posizione della Casa di Augusto non è casuale ma si rifà alla tradizione romana. Essa affermava che proprio qui sorgeva la casa natale di Romolo, primo Re di Roma e quindi l’inizio della sua grande storia. La Casa di Augusto ci appare oggi come una monumentale opera architettonica, arricchita da magnifici affreschi, riportati a nuova luce dopo lunghi e meticolosi restauri.

Cosa vedere nella Casa di Augusto

L’Atrium, la Stanza delle Maschere e la Stanza dei Festoni di Pino

La struttura della Casa di Augusto include un “Atrium”, una zona privata (domus privata) e un’area pubblica (domus publica). Nella prima troviamo due ambienti: la “stanza delle maschere” e la “stanza dei festoni di pino“. La rima stanza presenta decorazioni che si rifanno alle scenografie teatrali, arricchite, al centro di ogni parete, da un santuario di campagna. Spiccano le colorazioni rosse e le realistiche prospettive. La seconda deve il suo nome proprio per i festoni fatti con rami di pino disposti tra i pilastri lignei.

Casa di Augusto a Roma | Lazio Nascosto

La Stanza dalla Pareti Nere, la Bibliothechae e la Stanza delle Prospettive

L’ampio settore dedicato alla sfera pubblica dell’imperatore si articola in vari ambienti e stanze. Nel corso della nostra visita a questo grandioso complesso architettonico troveremo la cosiddetta “stanza a pareti nere” caratterizzata da pannelli a sfondo nero con paraste dal rosso acceso, fasce gialle agli angoli arricchita da decorazioni con festoni di foglie, fiori e bacche di vari colori.
Da vedere è la “biblioteca occidentale” l’unica parte dell’antica “bibliothechae” in cui sono visibili gli affreschi eseguiti usando un semplice sfondo giallo. Di grande fascino è anche la “stanza delle prospettive” dove trova spazio una raffigurazione di un edificio in prospettiva con balconi. Qui si affacciavano delle figure femminili oggi quasi del tutto scomparse ma che segna il passaggio alle figure animate nelle decorazioni arcitettoniche.

Lo Studio di Augusto

Particolare rilevanza assume il “Cubiculum superiore” ovvero lo “studio di Augusto”. La sua caratteristica di ambiente esclusivo per l’imperatore fece si che le decorazioni interne della stanza fossero tra le più raffinate dell’intero complesso architettonico. Osservando lo studio, noteremo decorazioni con foglie che rivestono le colonne, rami di vite intrecciati, candelabri vegetali, animali araldici, esseri alati fantastici, teste di satiri e rappresentazioni evocative dell’Egitto.

Cosa vedere nei dintorni

Considerevole è il numero di monumenti, chiese, siti archeologici che si possono vedere nei dintorni della Casa. Si consiglia, ovviamente, di visitare tutto il Palatino, il Foro Romano, il Circo Massimo, il Foro Boario. Tra i monumenti ricordiamo il Colosseo, l’Arco di Costantino. Inoltre invitiamo a scoprire anche la Piazza Bocca della Verità, il Giardino degli Aranci e il Parco Savello, e il Roseto Comunale.

Come visitare la Casa di Augusto

Orari di visita e Prezzi del biglietto

Giorni e Orari

Chiuso: 1 gennaio e 25 dicembre

dal 1 giugno al 30 agosto: 10.30 – 19.15

dal 1 settembre al 30 settembre: 10.30 – 19.00

dal 1° ottobre al 24 ottobre: 09.30 – 18.30

dal 25 ottobre al 31 dicembre: 08.30 – 16.30

Per maggiori informazioni sugli orari d’ingresso
Sito Web: parcocolosseo.it/visita/orari-e-biglietti/


Prezzi del Biglietto
Per tutte le informazioni sul prezzo del biglietto, prenotazioni e modalità di acquisto online consultare la pagina specifica sul sito ufficiale.

Come Arrivare

Per raggiungere la Casa di Augusto, consulta le linee e gli orari dei bus.

N.B. Gli orari di visita, il prezzo del biglietto del monumento e i percorsi dei mezzi pubblici (inclusi numero del mezzo e orari di partenza e arrivo) potrebbero subire modifiche e/o cancellazioni. Si consiglia, pertanto, di consultare SEMPRE i siti ufficiali degli enti ed agenzie che erogano il/i servizio/i.

Informazioni turistiche

Casa di Augusto
Parco archeologico del Colosseo
Piazza S. Maria Nova, 53
00186 Roma
E-mail: pa-colosseo.ufficiostampa@beniculturali.it
E-mail: pa-colosseo@beniculturali.it
Sito web del Parco archeologico
Pagina sulla Casa di Augusto

Indirizzo della Casa
Via dei Cerchi, 81
00186 Roma (RM)

Redazione Lazio Nascosto © Riproduzione vietata | Copyright

Lazio Nascosto © 2021 | Exentia srls Via Isonzo, 94 - 04100 - Latina | C.F. e P. Iva 02854870595 | Iscrizione al Registro delle Imprese REA LT 204642 | Pec exentiasrls@pec.it Realizzato da SyriusWeb