Sabaudia (LT)

Cosa visitare e cosa vedere a Sabaudia

Sabaudia è una delle cinque città realizzate nel periodo fascista dopo la bonifica dell’Agro Pontino. Si trova a circa 14 km da San Felice Circeo, 25 km da Latina e circa 85 km da Roma. È situata nel cuore del Parco Nazionale del Circeo tra la così detta Foresta del Circeo, il Lago di Sabaudia o di Paola e a meno di un km dal mare.

La struttura urbana di Sabaudia è caratterizzata quasi esclusivamente dal classico razionalismo fascista e ne rappresenta senza dubbio l’esempio più evidente. Grazie alla presenza del Parco Nazionale del Circeo, Sabaudia ha saputo mantenere in buono stato le lunghe e ampie spiagge del litorale che le hanno permesso di ottenere ben 11 Bandiere Blu consecutive.

sabaudia cosa vedere

Il centro storico

monumenti più in vista della città sono la Chiesa della Santissima Annunziata dove al suo interno si trova la “Cappella Reale” donata dalla Regina Margherita di Savoia alla città negli anni 30.

Sulle rive del Lago di Sabaudia troviamo il Santuario di Santa Maria della Sorresca risalente al XII secolo. Qui è custodita la statua lignea della santa che verrà poi portata in processione durante la festa in suo onore.

Il centro storico di Sabaudia rappresenta l’esempio, forse meglio conservato, dell’architettura fascista dove troviamo la già citata Chiesa dell’Annunziata con il Battistero, il Palazzo Comunale e la Torre Civica, e la sede di quella che un tempo era l’Opera Nazionale Maternità e Infanzia.

Caratteristico e curioso è il Palazzo delle Poste. Spicca con il suo colore blu (in riferimento al colore della casa Savoia) costituito da migliaia di tessere che ricoprono quasi interamente l’edificio.

Cosa visitare nei dintorni di Sabaudia

Nei dintorni di Sabaudia consigliamo di visitare la suggestiva Fonte di Lucullo, recentemente ristrutturata e aperta al pubblico dopo anni di manutenzione. Si tratta di un sito archeologico che un tempo serviva come ristoro per i viaggiatori e consiste in un sistema di presa realizzato per prelevare le acque di un emissario del Braccio della Bagnara.

La Villa di Domiziano costituisce un altro gioiello archeologico di grande interesse e si estende su un lembo di terra proteso verso il Lago di Sabaudia. Caratteristica è anche Torre Paola, struttura di avvistamento posta su uno scoglio a picco sul mare e ai piedi del Promontorio del Circeo. Bellissimo e dal notevole valore ambientale è tutto il Parco Nazionale del Circeo; area protetta dove storia, arte e natura si fondono mirabilmente.

Affascinanti sono i laghi costieri di Sabaudia o di Paola, il Lago di Caprolace, il Lago di Fogliano e il più piccolo Lago dei Monaci che compongono indubbiamente uno dei sistemi lacustri più belli d’Italia. Grazioso e da visitare è il borgo marinaro di San Felice Circeo e le Mura Ciclopiche dell’Antica Circei edificate in tempi antichissimi, a poca distanza dal paese.

Informazioni turistiche

Comune di Sabaudia
Piazza del Comune, 1
Tel. +39 0773.51.41
Sito Web del comune

Pro Loco Sabaudia
Piazza del Comune, 18 -19
Tel. +39 0773.51.50.46
Sito Web

Ente Parco Nazionale del Circeo
Via Carlo Alberto, 188
Tel. +39 0773.51.22.40
Sito Web

Lazio Nascosto © 2018 Exentia srls - REA 204642 | P.I. 02854870595 - Realizzato da SyriusWeb