Lago di Sabaudia o di Paola (LT)

Cosa vedere e come visitare il Lago di Sabaudia

Il Lago di Sabaudia o di Paola è uno dei più importanti specchi d’acqua salmastri della regione e d’Italia. È incluso interamente nel Parco Nazionale del Circeo così come il Lago di Fogliano, il Lago dei Monaci e il Lago di Caprolace ed è il più grande tra quelli citati.

Natura e Paesaggio

Copre un tratto di costa lungo quasi 10 km, da Torre Paola fin oltre la città di Sabaudia.  Si estende per circa 3,9 kmq e il suo perimetro è lungo più di 20 km.  La sua importanza è essenzialmente di tipo ambientale ed ecologico poiché qui, come tutti in tutti i laghi de parco, nidificano uccelli sia stanziali che migratori, alcuni dei quali rari. Non da meno è la fauna ittica presente nel lago. Sono permesse solo attività sportive ecologiche come canoa e barca a vela.

Lago di Sabaudia (LT) | Cosa vedere e come arrivare

I punti di osservazione migliori per ammirare il Lago di Sabaudia è proprio presso l’omonima cittadina, in particolar modo presso il ponte che la collega alla strada litoranea. In ogni stagione il Lago di Sabaudia offre scorci paesaggistici di grande suggestione specie verso il tramonto, volgendo lo sguardo verso la caratteristica sagoma del Monte Circeo. Un interessante itinerario parte dal centro visitatori (collocato tra Sabaudia e le rive del Lago) e permette di ammirare il lago in più punti, regalando suggestive prospettive verso i boschi circostanti e il Promontorio del Circeo.

Informazioni turistiche

Ente Gestore: Ente Parco Nazionale del Circeo
Via Carlo Alberto, 188
04016 Sabaudia (LT)
Telefono +39 0773 512240
Fax. +39 0773 512241
Sito Web: www.parcocirceo.it

Comune di Sabaudia
Piazza del Comune, 1
04016 Sabaudia (LT)
Tel. +39 0773.51.41 (Centralino)
Sito Web ufficiale del Comune

Cosa vedere nei dintorni del Lago di Sabaudia

Come indicato all’inizio il Lago di Sabaudia è uno dei 4 laghi Costieri del Parco Nazionale del Circeo area protetta di immenso valore storico ed ambientale. Tutti i laghi meritano una visita, specie nei periodi della migrazione e per gli appassionati di natura e Birdwatching. Una visita, seppur breve merita la cittadina di Sabaudia. Tra le testimonianze storiche più interessanti segnaliamo, Torre Paola, piccola struttura difensiva medievale posta alle pendici nord occidentali del Promontorio del Circeo; le Fonti di Lucullo da poco restaurate ed aperte al pubblico e le possenti Mura Ciclopiche, situate nella parte sud orientale del Promotorio.
Infine d’obbligo è la visita al borgo di San Felice Circeo, meta prediletta per gli amanti del mare; il paese, infatti, è una delle destinazioni più frequentate del Lazio nel periodo estivo.

Lazio Nascosto © 2018 Exentia srls - REA 204642 | P.I. 02854870595 - Realizzato da SyriusWeb