Abbazia di Santa Maria in Falleri

Cosa Vedere, Orari di Visita e Come Arrivare all’Abbazia di Santa Maria in Falleri

11 Ottobre 2023

Tra le campagne della Tuscia, a pochi km da Civita Castellana e Fabrica di Roma, sorge l’Abbazia di Santa Maria in Falleri affascinate edificio religioso del XII secolo. Alle spalle ha una storia tormentata la cui data di fondazione non è ancora del tutto definita. Inoltre non è chiaro nemmeno chi furono i primi monaci a costruirla e a governarla. Fonti più accreditate danno ai monaci cistercensi questa attribuzione mentre altre la danno ai Benedettini.

Storia dell’Abbazia

La data di costruzione dell’abbazia dovrebbe attestarsi al 1143 come scritto sull’unico documento ufficiale che la cita. Altre fonti affermano che già era presente una chiesa prima che arrivassero i cistercensi. Alcuni ritengono che l‘edificazione fu dovuta ai cosmati altri invece l’attribuiscono ai cistercensi. Una colonia proveniente da Saint Sulpice si trasferì qui nel 1143 ma si hanno dati certi sulla presenza dei cistercensi solo nel 1179.

Fu realizzata all’interno delle mura dell’ormai abbandonato centro di Falerii Novi, città falisca fondata nel 241 d.C. ad opera degli esuli di Faleri Veteres, attuale Civita Castellana. Dopo varie vicissitudini storiche e numerosi proprietari, tra il XIII e il XIV secolo, l’ordine cistercense si trovò a vivere una fase di profonda crisi economica e spirituale. L’esito fu l’abbandono del complesso monastico a metà del XIV secolo che divenne una tenuta agricola.

Chiesa di Santa Maria in Falleri | Lazio Nascosto
Chiesa di Santa Maria in Falleri

Da questo periodo in poi si succedettero altri proprietari: nel 1355 papa Innocenzo IV la cedette al monastero di San Lorenzo al Verano. Nel 1392 l’abbazia e i possedimenti passarono all’Ospedale di Santo Spirito in Saxia che lo tenne fino al 1536 circa.

Ormai quasi del tutto abbandonata a se stessa e con i monaci cistercensi non più presenti da tempo, il destino dell’abbazia di Santa Maria in Falleri era segnato. Nonostante tra i proprietari compaiono Papi, famiglie nobili ed enti prestigiosi fu definitivamente chiusa nel 1649. Così rimase fino al 1990 quando il comune di Fabrica di Roma promosse i primi lavori di restauro che permisero di riportarla all’aspetto che tutti noi possiamo ammirare oggi.

Visita l’Abbazia di Santa Maria in Falleri

Esternamente si presenta con chiari lineamenti romanici ma si individuano, specie all’interno, le classiche architetture tipiche cistercensi. Elemento raro ma unico in Italia è quello di avere ben 5 absidi, una grande centrale e due piccole ai suoi lati.

La facciata è semplice con un grande obolo centrale nella parte più alta e due più piccoli, posti in corrispondenza delle tre navate interne. Infine un portone di marmo, opera degli artisti Lorenzo e Jacopo. L’interno, come detto, è a tre navate privo di ornamenti, affreschi e decorazioni come nello stile cistercense.

Altra peculiarità architettonica è quella di avere una serie di colonne con capitelli tutte diverse. Infatti furono realizzate utilizzando materiali tratte dai resti della città di Falerii.  Tra questi resti ne ricordiamo due di una certa valenza storica come l’ara marmorea di Cornelia Salonina moglie dell’Imperatore Gallieno  (seconda metà del III secolo a.C.).

Abbazia di Santa Maria in Falleri: Orari di Visita e Biglietti

Orari di visita

Sabato – Domenica
9.00 – 13.00

Per Visite Guidate, info e aperture infrasettimanali contattare

Ufficio Cultura del Comune di Fabrica di Roma
Tel. +39 0761.56.90.01 | e-mail: cultura@comune.fabricadiroma.vt.it

Info Utili per la Visita

Questa perla del romanico insieme alla vicinissima città fantasma di Falerii Novi e al borgo di Civita Castellana, borgo ricco di palazzi storici, chiese, il Forte Sangallo sede del Museo Archeologico dell’Agro Falisco, forma un bell’itinerario storico-archeologico di grande interesse. Le fresche giornate di primavera e di autunno sono i momenti ideali per godere al meglio di questi luoghi affascinanti. Inoltre soggiornando in uno degli Hotel, B&B o Agriturismi ti permette di visitare altri gioielli artistici e ambientali nei dintorni.

Prezzi del Biglietto

L’ingresso all’Abbazia è libero e gratuito.

Come Arrivare all’Abbazia di Santa Maria in Falleri

Si può raggiungere l’abbazia facilmente sia da Civita Castellana (6,7 km) che da Fabrica di Roma (6,8 km). Da Civita occorre seguire la SP27/Via Falerina e si raggiunge in poco tempo il centro abitato di Faleri. Qui si incontrerà un cartello turistico che indica il “Parco Falisco” e tutte le attrazioni presenti, incluso la città abbandonata e il complesso cistercense. Si svolta a sinistra e si segue Via Faleri Novi e dopo circa 3-400 metri si incontrerà un altro cartello turistico che indica la vostra destinazione (Vedi il Percorso).

Per chi parte da Fabrica di Roma può seguire la medesima SP27/via Falerina (dal centro storico seguire Via Roma – SP26/Viale degli Eroi – SP27/Via IV Novembre, poi Via Falerina) e raggiungere il borgo di Faleri e poi seguire le indicazioni riportate in precedenza (Vedi il Percorso).

Cosa vedere nei dintorni

Si può abbinare la visita dell’abbazia con i borghi di Civita Castellana (7 km circa) dove spicca il possente Forte Sangallo sede del prestigioso Museo Archeologico dell’Agro Falisco e Fabrica di Roma (7 km). Inoltre consigliamo di visitare anche:

Corchiano (11 km)
Il Monumento Naturale di Corchiano (11 km)
Castello o Rocca di San Leonardo o di Borghetto (13,5 km)
Nepi (16 km) con la sua maestosa Rocca dei Borgia
La Cascata del Picchio (16 km)
La Cascata dei Cavaterra (16 km)
Castel Sant’Elia (14,5 km) con le sue magnifiche chiese
Carbognano (10 km) dominato dal bel Castello di Giulia Farnese

Informazioni Turistiche

Abbazia di Santa Maria in Falleri
Comune di Fabrica di Roma
Pagina sul Sito Web del Comune
Pagina Facebook: https://www.facebook.com/abbaziadisantamariainfalleri/

Dove si Trova l’Abbazia
Visualizza la Mappa

Redazione Lazio Nascosto © Riproduzione vietata | Copyright

Lazio Nascosto © 2022 | Exentia srls Via Isonzo, 94 - 04100 - Latina | C.F. e P. Iva 02854870595 | Iscrizione al Registro delle Imprese REA LT 204642 | Pec exentiasrls@pec.it