Lago di Sabaudia (dal Centro Visitatori)

Lago di Sabaudia (dal Centro Visitatori): Introduzione al percorso

Andata: Dal Centro Visitatori Parco Nazionale del Circeo per la Riserva Naturale della Biosfera
Ritorno: Stesso Itinerario

Il Centro Visitatori del Parco Nazionale del Circeo si trova a poche centinaia di metri dal centro urbano di Sabaudia ma una volta superate le costruzioni del Centro Studi sembra di calare non solo in un altro ambiente ma anche in un’altra era.

Lungo il percorso infatti possiamo osservare la ricostruzione di una lestra e, con una piccola deviazione, la ricostruzione di un’antica carbonaia. La comoda mulattiera poi raggiunge il Braccio Carnarola, una delle sei profonde baie che si diramano dal Lago di Sabaudia verso l’entroterra. Tutto l’itinerario quindi è molto suggestivo, ma lo diventa ancor di più se scegliete la primavera o il tardo autunno come periodo per questa bella camminata nel cuore della Riserva Naturale della Biosfera.

Lago di Sabaudia dal Centro Visitatori | Escursioni, Sentieri e Trekking nel Lazio

Descrizione del Percorso

Da Sabaudia o San Felice Circeo si raggiunge il Centro Visitatori del Parco Nazionale del Circeo ove c’è un’area pic-nic, un parcheggio e il museo del Parco. Si prosegue a piedi nella stessa direzione con la quale si è entrati nel centro visitatori, lasciando a sinistra le costruzioni del Centro Studi; dopo una barra d’ingresso inizia una larga e comoda mulattiera. In breve si giunge all’imbocco del sentiero didattico che troviamo alla nostra sinistra. Si oltrepassa il sentiero didattico e poco dopo, alla nostra destra, incontriamo la ricostruzione di una lestra. Si supera quindi un ponticello, si oltrepassano i resti di una ricostruzione di una segheria. Poi si supera un altro ponticello e si giunge al Punto di Riferimento 21 del Parco (0.20 h).

Nel cuore della foresta del Circeo

Lasciato il punto 21 si prosegue dritti per un breve tratto e, ad un bivio a Y, si piega a destra. La sterrata ora si fa più stretta, curva leggermente a destra supera un sentierino che troviamo a sinistra e giunge, dopo un ultimo tratto in rettilineo, ad un grosso incrocio (0.15 h/ 0.35 h). Qui si volta a ancora a destra e si giunge ad un altro incrocio a Y. Quindi si piega a sinistra e si prosegue tralasciando un piccolo crocevia. Subito dopo il crocevia si supera un ponticello e a poca distanza troviamo un altro piccolo incrocio. Si prende a destra e dopo alcune svolte nel bosco un breve tratto in discesa ci porta a toccare le rive del Lago di Sabaudia (0.10 h/ 0.45 h).

Scheda Tecnica

Dislivello complessivo: 20
Tempo andata: 0.45 ore
Tempo ritorno: 0.45 ore
Difficoltà: T
Segnaletica: segni PNC
Luogo di partenza: raggiungibile con auto e pullman

Per maggiori informazioni acquista il libro
Lazio Sud – Le più belle Escursioni

Lazio Sud - Le più belle Escursioni - Edizioni SER - libro

Coordinate GPS

Centro Visitatori
Museo del Parco
Via Carlo Alberto, 188
04016 Sabaudia (LT)
Tel. +39 0773.51.13.85 (OTI Erasmo Menta)

Mappa (Ente del Parco)

Lazio Nascosto © 2018 Exentia srls - REA 204642 | P.I. 02854870595 - Realizzato da SyriusWeb