Tempietto del Bramante

Cosa vedere e cosa visitare il Tempietto del Bramante

Nascosto all’interno di uno dei due cortili del convento di San Pietro in Montorio, sul Colle del Gianicolo, a Roma, si trova quello che viene comunemente chiamato il Tempietto del Bramante (o tempietto di San Pietro in Montorio).
Si tratta di un piccolo edificio esteticamente affascinante, rappresentando una delle più alte espressioni dell’architettura rinascimentale.

Origini e Storia del Tempietto del Bramante

La costruzione del tempio fu voluta dal Re di Spagna e commissionata a Bramante, per sciogliere un voto fatto in seguito alla prematura morte del figlio primogenito, nel 1497. Il luogo di costruzione fu quello dove, secondo la tradizione, venne ucciso San Pietro. Il progetto del tempio si fa presumibilmente risalire al 1502, ma altri studi ritengo che fosse il 1510, corrispondente cioè al periodo più significativo della produzione artistica del Bramante.

Tempietto del Bramante | I Monumenti di Roma

Elementi architettonici e artistici del Tempietto del Bramante

Il Tempietto del Bramante si presenta con una struttura circolare, e 16 colonne di granito a sorreggere la trabeazione con un fregio decorato.
Nella parte superiore si erge la cupola, modificata da alcuni interventi, nel seicento. Il soffitto dell’ambulacro è decorato a cassettoni. Visitando l’interno del tempio si notano le 4 nicchie dove sono state collocate piccole statue degli evangelisti. L’altare presenta una statua di San Pietro eseguita da un anonimo lombardo del cinquecento, mentre il pavimento, in stile cosmatesco, è stato realizzato con blocchi di marmo policromi.
Cuore sacro di tutta la struttura è la cripta sottostante; al centro si può osservare il foro dove fu presumibilmente piantata la croce del martirio. La cripta è visitabile accedendo dalle scale esterne, risalenti al XVII secolo.

Cosa vedere nei dintorni del Tempietto del Bramante

Nelle vicinanze del Tempietto del Bramante si può visitare il Gianicolo e percorre le suggestive vie del parco. Indimenticabili e famosi sono le vedute su buona parte di Roma e verso la Basilica di San Pietro.
Il tempietto si trova nel quartiere trastevere, cuore della Roma ottocentesca e uno dei più caratteristici della città. Al centro del quartiere sorge l’interessante Basilica di Santa Maria in Trastevere. Spostandoci verso ovest consigliamo la visita alla grande area verde di Villa Doria Pamphilj, uno dei parchi più belli e ricchi della capitale.

Come visitare il Tempietto del Bramante

Orari di visita

Il Tempietto del Bramante o di San Pietro in Montorio si trova all’interno del Convento Chiesa di San Pietro in Montorio.

Giorni e Orari
da martedì a domenica
ore 10.00-18.00
Chiuso lunedì

Come raggiungere il Tempietto del Bramante

Per raggiungere il Tempietto del Bramante consulta i percorsi e gli orari dei Bus e Tram cliccando qui

N.B. Gli orari di visita, il prezzo del biglietto del monumento e i percorsi dei mezzi pubblici (inclusi numero del mezzo e orari di partenza e arrivo) potrebbero subire modifiche e/o cancellazioni. Si consiglia, pertanto, di consultare SEMPRE i siti ufficiali degli enti ed agenzie che erogano il/i servizio/i.

Informazioni turistiche

Tempietto del Bramante
Chiesa di San Pietro al Montorio
Piazza San Pietro in Montorio, 2
00153 Roma RM
Sito Web Ufficiale

Lazio Nascosto © 2018 Exentia srls - REA 204642 | P.I. 02854870595 - Realizzato da SyriusWeb