Trinità dei Monti

Guida alla Visita di Trinità dei Monti

Trinità dei Monti si mostra in tutta la sua bellezza, ergendosi sulla parte sommitale della scalinata di Piazza di Spagna, donando una prospettiva unica e indimenticabile. Si tratta di una delle 5 chiese francofone presenti a Roma.

Origini e Storia di Trinità dei Monti

Le origini di Trinità dei Monti risalgono al 1502 e venne realizzata in stile gotico, e fu terminata nel 1519. Successivamente, intorno alla metà del XVI secolo vennero aggiunti i due campanili simmetrici realizzati da Giacomo della Porta e Carlo Maderno. Nel 1585 avvenne la sua consacrazione per mano di Papa Sisto V. Sul campanile di sinistra è presente un orologio mentre su quello di destra una meridiana. L’ultimo tratto per raggiungere la chiesa è costituita da quella che viene chiamata la “Scalinata di San Sebastianello” che conduce al piazzale antistante Trinità dei Monti dove spicca l’obelisco sallustiano di origine romana e fatto innalzare dall’architetto Antinori su ordine di papa Pio VI, nel XVIII secolo.

Trinità dei Monti | Le Chiese di Roma

Elementi architettonici e artistici della Chiesa di Trinità dei Monti

Trinità dei Monti è senza dubbio uno dei luoghi di culto di Roma più noti, e la su bellezza architettonica insieme alla presenza di opere artistiche di grande rilevanza, ne fanno un vero e proprio scrigno di arte. La visita all’interno della chiesa non può che iniziare dai numerosi affreschi presenti all’interno delle singole cappelle laterali.

In quelle di sinistra possiamo ammirare un ciclo di affreschi sulle Storie di San Giovanni Battista di Giovan Battista Naldini (prima Cappella). Nella terza (di Lucrezia della Rovere) sono custoditi uno splendido ciclo di affreschi opera di Daniele da Volterra. Il Vasari ha realizzato tra il 1548 e il 1550 l’Assunta posto sulla parete di fondo e la Presentazione della Vergine a destra. Proseguendo la visita verremo catturati dalla successiva cappella, detta “Orsini” dove troviamo la “Flagellazione”, una pala del 1817 di Louis Vincent Leon Pallière. Infine le pareti decorate dai monumenti funebri del cardinale Rodolfi Pio da Carpi (1567 circa) e di Cecilia Orsini (1575), sono entrambi di Leonardo Sormani.

Il fascino artistico di Trinità dei Monti ci spinge a scoprire le altre due cappelle seguenti in cui verremmo catturati da splendidi e significativi cicli di affreschi anonimi. La quinta fu decorata da Besançon Pierre Marciac, mentre la sesta da un artista di probabili origini umbre, vicino al Pinturicchio. Un altro tesoro conservato nella chiesa è un magnifico ciclo di affreschi in cui “la deposizione” ne è la parte più significativa. Esso rappresenta uno dei più mirabili esempi del manierismo.
Infine non possiamo tralasciare gli affreschi di Perin del Vaga presenti nell’ottava cappella a destra detta “Capella Massimo”. Qui sono rappresentate Storie dell’Antico e del Nuovo Testamento del 1537 e terminata tra il 1563 e il 1589 da Taddeo e Federico Zuccari.

Cosa vedere nei dintorni di Trinità dei Monti

Nei dintorni di Trinità dei Monti è d’obbligo, ovviamente, scoprire le bellezze architettoniche di Piazza di Spagna. Utilizzando la metropolitana (linea A) in circa 2-3 minuti è possibile raggiunge un’altra grande e suggestiva piazza, quelle del Popolo, riconoscibile dall’alto obelisco centrale e dalle due chiese “gemelle”. tra Piazza del Popolo e Piazza di Spagna si può accedere alla magnifica Villa Borghese, dove all’interno si trova la superba Galleria Borghese (raggiungibile con un percorso pedonale interno al parco), uno dei Musei più importanti e visitati della Capitale. A soli 10 minuti di cammino si possono visitare sia il Mausoleo di Augusto che l’Ara Pacis (e il museo omonimo).

Come visitare Trinità dei Monti

Orari di visita

Dal Martedì al Giovedì: 7.30 – 19.00*

Venerdì: 12.00 – 19.00*

Sabato e Domenica: 10.00 – 17.00*

Lunedì: Chiuso

*Le visite sono sospese durante le celebrazioni

Per informazioni sulle visite guidate (tariffe, giorni e orari) sia in italiano che in francese clicca qui

Come raggiungere Trinità dei Monti

In metropolitana
Metro A: fermata Spagna

Per raggiungere Trinità dei Monti consulta i percorsi e gli orari degli Autobus e dei Tram cliccando qui

N.B. Gli orari di visita, il prezzo del biglietto del monumento e i percorsi dei mezzi pubblici (inclusi numero del mezzo e orari di partenza e arrivo) potrebbero subire modifiche e/o cancellazioni. Si consiglia, pertanto, di consultare SEMPRE i siti ufficiali degli enti ed agenzie che erogano il/i servizio/i.

Informazioni turistiche

Trinità dei Monti
Piazza della Trinità dei Monti, 3
00187 Roma
Tel. +39 06.67.94.179

Contatti

Sito Web Ufficiale

Lazio Nascosto © 2018 Exentia srls - REA 204642 | P.I. 02854870595 - Realizzato da SyriusWeb