Castello Baronale dei Caetani a Fondi (LT)

Cosa vedere e come visitare il Castello di Fondi

Entrando nella piazza principale della città, il nostro sguardo sarà catturato dal monumentale, nonché simbolo della città di Fondi, Castello Baronale dei Caetani costruito tra il XIII e il XV secolo, più precisamente nel 1319. Fu restaurato nel 1992 ad esclusione del Maschio.

La visita al Castello Baronale di Fondi

Si nota subito la Torre Cilindrica, con una particolare merlatura, che svetta da una torre squadrata. Le altre parti del castello sono state realizzate nello stesso periodo, incluse le altre torri angolari. Al visitatore, il castello si presenta davvero maestoso, ma affascinate allo stesso tempo, e grazie al suo buono stato di conservazione è possibile visitarlo.
Oggi ha sede il Museo Civico in cui sono esposti oggetti di ceramica e materiali lapidei di epoca romana.

Castello Baronale di Fondi | Cosa vedere e come visitarlo

Cosa vedere nei dintorni del Castello di Fondi

La nostra gita potrà essere arricchita visitando tutti gli altri monumenti di Fondi e i dintorni come il santuario della Madonna della Rocca posto sul monte Arcano. Venne edificato dai monaci benedettini intorno al X-XI secolo. Il santuario custodisce una Madonna che allatta il Bambino del XIII secolo. Antico e di notevoli dimensioni è l’Abbazia di San Magno, finalmente riaperta nel 2007 dopo un lungo restauro, sita all’interno del Parco Naturale dei Monti Ausoni, una delle aree protette più significative della provincia di Latina, insieme al vicino Parco Naturale dei Monti Aurunci.

Non da meno sono i tre laghi presenti nelle vicinanze della città: il Lago di Fondi, il lago di San Puoto e il Lago Lungo. Sono splendidi esempi di laghi costieri, meta ogni anno di un numero considerevole di uccelli stanziali e migratori. Vista la sua importanza naturalistica, il Lago di Fondi è stato incluso all’interno del neonato Parco Naturale dei Monti Ausoni, ed elevato a Monumento Naturale.

Altri luoghi da vedere vicino Fondi sono il borgo di Lenola (12,3 km) e le Rovine di Ambrifi (5-6 km da Lenola). Infine si consiglia di visitare il centro storico di Terracina (circa 20 km) abbinandolo al Tempio di Giove Anxur, e Sperlonga (13 km) con la vicina Villa di Tiberio, borgo di mare tra i più suggestivi del Lazio.

Come visitare il Castello Caetani a Fondi

Orari di visita

Le visite al castello seguono gli stessi orari del Museo Civico di Fondi.

Orari e giorni di Visita

Apertura (orario invernale)
Lunedì – Venerdì: 9.00/13.00 – 16.00/20.00
Sabato e Domenica: 9.30/12.30 – 16.00/20.30

Per ulteriori informazioni
www.comunedifondi.it/castello-di-fondi

Oppure

www.fondicittasmart.it/museocivico

N.B. Gli orari di apertura possono variare a seconda delle stagioni e in caso di eventi. Pertanto si consiglia SEMPRE di verificarli preventivamente, contattando il museo.

Informazioni turistiche

Castello Baronale dei Caetani
Museo Civico di Fondi

Piazza G. Matteotti – Ingresso Viale Regina Margherita
04022 Fondi (LT)
Tel. +39 0771.50.35.75
Sito Web: www.comunedifondi.it/castello-di-fondi

Lazio Nascosto © 2018 Exentia srls - REA 204642 | P.I. 02854870595 - Realizzato da SyriusWeb