Villa Savorelli a Sutri

Villa Savorelli, splendida residenza settecentesca, sorge nel cuore del Parco Regionale Antichissima Città di Sutri

Vicino alla Chiesa Madonna del Parto, all’interno del Parco Antichissima Città di Sutri, sorge Villa Savorelli, costruita tra il XV e il XVIII secolo. Abbracciando 3 secoli di storia, in essa sono presenti elementi architettonici del Rinascimento e del Barocco che le hanno permesso di diventare uno delle residenze d’epoca più belle della Tuscia.

La villa si trova poco a sud del borgo, fuori le mura cittadine. Tutto il sistema architettonico è perfettamente integrato con il paesaggio e può essere incluso nel più ampio tour di visita che comprende anche Sutri, l’Anfiteatro Romano e le necropoli. Dista da Viterbo 29 km (via Cimina – Ronciglione) e 53 km da Roma (Via Cassia SS2).

Origini e Storia di Villa Savorelli

La Villa così come la vediamo oggi risale al XVIII secolo e fu costruita per volere dei marchesi Muti-Papazzurri. Ereditarono il fondo da Eugenio Altoviti che comprendeva l’edificio, già esistente nel 1730, la cui proprietaria era la Marchesa Ginevra Muti-Papazzurri. A fine XVIII secolo la famiglia si estinse e per eredità passò in mano ai Conti Savorelli. Le ultime vicende storiche la vedono tra i possedimenti della famiglia Staderini, finché non fu acquistata dal Comune di Sutri.

Villa Savorelli a Sutri | Lazio Nascosto
Villa Savorelli a Sutri

Visita Villa Savorelli

A pianta quadrata e costituita da 3 piani, ospita la sede del Parco Antichissima Città di Sutri e in alcune sale si svolgono eventi, mostre e altre attività culturali. È inserita in un complesso naturale e storico di grande suggestione oltre che di notevole interesse paesaggistico.

Sul lato ovest e il lato sud si aprono splendidi giardini all’italiana. I giardini sono formati da tre quadrati: in due di essi le siepi di bosso sono state disposte in modo tale da formare lo stemma della Famiglia Savorelli. Il terzo e più antico è collocato tra la Villa e la Chiesa della Madonna del Monte. Nella parte opposta alla villa, sorge una fontana in peperino, con una vasca più grande semicircolare, arricchita da una maschera sopra una vaschetta e un ornamento a forma di pigna.

La chiesa invece è un luogo di culto di origine medievale, poi modificata nel 1725 con la costruzione dell’abside e 2 cappelle laterali. Fu modificata anche la facciata, in stile borrominiano, con 2 torri campanarie. Quest’ultima presenta oggi una struttura composita in cui coesistono stili architettonici diversi. La chiesa fa parte del complesso architettonico di Villa Savorelli insieme al cosiddetto “Bosco Sacro” dove crescono lecci secolari. Fu chiamato così per via della tradizione pagana che vedeva questi boschi come la dimora di creature fantastiche tra cui ninfe e folletti, figure simboliche volte a rappresentare il continuo rinnovarsi della natura.

Info per la visita

Attualmente l’edificio, di proprietà del comune, è utilizzato come sede per convegni, conferenze, mostre e sala consiliare, pertanto è visitabile solo esternamente. Sia la villa che i giardini sono inclusi nei tour di visita del Parco Naturale Regionale Antichissima Città di Sutri e sono a pagamento.

Orari d’ingresso e Prezzi del Biglietto

Per tutte le informazioni su orari d’ingresso e prezzi del biglietto si consiglia di consultare la pagina sul sito web ufficiale.

Villa Savorelli - Bosco Sacro | Lazio Nascosto
Villa Savorelli - Bosco Sacro

Villa Savorelli
Comune di Sutri
Piazza del comune, 32 – 01015 Sutri (VT)
Tel. +39 0761.60.11
Sito Web del Comune

Parco Naturale Regionale Antichissima Città di Sutri
Piazza del comune, 32
01015 Sutri (VT)
Sede Operativa: S.S Cassia Km. 50 p.I° Villa Savorelli
Sito Web del Parco

Come Arrivare

Villa Savorelli è facilmente raggiungibile da Sutri da cui dista solo qualche centinaio di metri dal centro storico. La strada più comoda è la Cassia (SS2) sia per chi proviene da Viterbo (29 km a sud) oppure da Roma (53 km).

Scorpi i dintorni di Villa Savorelli (Sutri)

Alla scoperta dei luoghi più belli da visitare vicino a Villa Savorelli. Idee e proposte di viaggio per trascorre una giornata o un weekend tra arte, natura, storia e tradizioni…continua il viaggio

Cosa vedere nei dintorni di Villa Savorelli (Anfiteatro Romano a Sutri) | Lazio Nascosto
Dove Mangiare
Ristoranti, Trattorie e Pizzerie 
Ristoranti, Trattorie e Pizzerie nel Lazio | Dove Mangiare nel Lazio
Hotel, B&B, Appartamenti, Case Vacanza e Agriturismi nel Lazio

Lazio Nascosto © 2022 | Exentia srls Via Isonzo, 94 - 04100 - Latina | C.F. e P. Iva 02854870595 | Iscrizione al Registro delle Imprese REA LT 204642 | Pec exentiasrls@pec.it
Realizzato da SyriusWeb