Palazzo Ruspoli a Cerveteri

Guida su cosa vedere e come visitare il Palazzo Ruspoli

Cerveteri, cittadina dalla lunga storia e da un pregevole patrimonio architettonico e storico, custodisce nel cuore del borgo antico il sobrio quanto prezioso palazzo dei Principi Ruspoli, cinquecentesca dimora signorile della nobile famiglia, oggi residenza delle principesse Maria Pia e Giacinta Ruspoli. È considerato uno dei palazzi storici più belli e importanti d’Italia, cui fa da cornice la splendida Piazza Santa Maria.

Il Palazzo Ruspoli nella storia

Si ritiene che il Palazzo Ruspoli fu edificato in due epoche diverse. La prima fase fu realizzata da Franceschetto Cybo o da Bartolomeo della Rovere nel Quattrocento. Tra il 1517 e il 1533 Gentile Virginio Orsini avviò importanti lavori di ristrutturazione che riguardarono le finestre e il portale con archi a tutto sesto. Nel XVII furono aggiunti il portico, la loggia e varie elementi architettonici nelle sale interne.

Palazzo Ruspoli a Cerveteri (RM) | Lazio Nascosto
Palazzo Ruspoli

La visita al Palazzo

La facciata dell’edificio è contraddistinto da un elegante colonnato disposto su due piani. Quello superiore crea una suggestiva terrazza panoramica.

Splendidamente decorate sono le stanze del Palazzo, dove i soffitti e le pareti sono ammantati da affreschi del Rossi, e arricchite da magnifici bassorilievi opera di Benvenuto Cellini. Gioiello artistico e ambiente di spicco del palazzo è il Salone delle Feste; oltre di 200 mq di meraviglie artistiche indimenticabili.

Gli ospiti illustri del Palazzo

Il prestigio di Palazzo Ruspoli crebbe grazie alla presenza di personaggi illustri dell’epoca e nei secoli successivi. Qui soggiornarono figure importanti come Papa Innocenzo VIII, il famoso scrittore inglese David Herbert Lawrence e il musicista Georg Friedrich Händel, che qui trovò ispirazione per comporre la celebre cantata “Diana Cacciatrice”.
Inoltre ospitò anche Re Gustavo di Svezia, spinto dalla presenza delle vicine necropoli, essendo un grande appassionato di archeologia. Infine ospitò anche la Principessa Margaret d’Inghilterra in tempi più recenti.

La fama del Palazzo Ruspoli perdurò fino ai giorni nostri e in virtù della sua lunga e straordinaria storia, oggi ospita un hotel di charme con 4 suite e raffinate location per eventi. Le sale hanno mantenuto lo stile e il fascino cinquecentesco che gli valgono il rango di una delle dimore storiche più eleganti d’Italia.

Cosa vedere nei dintorni

Notevoli sono i dintorni di Cerveteri a cominciare, ovviamente, dalla Necropoli della Banditaccia (includendo tutte quelle sorte nei dintorni), inserita, insieme a quella di Tarquinia, tra i Siti Patrimonio Mondiale dell’Umanità dell’UNESCO. Altre mete di significativo interesse archeologico e ambientale sono più lontane ma consigliamo di visitarle come il Castello di Santa Severa (13,4 km), e le affascinanti quanto spettacolari Cascate (Cascatelle di Cerveteri, Cascate dell’Ospedaletto, Cascate di Castel Giuliano). Incastonate in ambienti selvaggi ed idilliaci, sono formate dai numerosi torrenti che si snodano nell’area a nord della cittadina (5,5 km da dal centro abitato alle cascatelle + un tratto a piedi).

Informazioni turistiche

Palazzo Ruspoli
Piazza Santa Maria, 12
00052 Cerveteri (RM)
Sito Web: www.residenzaprincipiruspolicerveteri.com

Redazione Lazio Nascosto © Riproduzione vietata | Copyright

Lazio Nascosto © 2021 | Exentia srls Via Isonzo, 94 - 04100 - Latina | C.F. e P. Iva 02854870595 | Iscrizione al Registro delle Imprese REA LT 204642 | Pec exentiasrls@pec.it Realizzato da SyriusWeb