I Giardini della Landriana a Ardea (RM)

Alla scoperta dei Giardini della Landriana
Un mosaico di colori naturali da non perdere

A pochi km dal mare, circa 40 km a sud di Roma, 13 da Aprilia e 8,8 km da Ardea, si nasconde uno degli angoli più sorprendenti e romantici del litorale del Lazio: i Giardini della Landriana, estesi per oltre 10 ettari all’interno di una vasta tenuta. Fu grazie all’acquisto da parte della Marchesa Lavinia Taverna e marito che nel 1956 diedero l’avvio alla nascita dei giardini chiamati così in onore di uno dei membri della famiglia.

In seguito furono ampliati e modificati con l’aggiunta di altre specie di piante tra cui eriche, ortensie, rose antiche e camelie, grazie alla passione della Marchesa, Lavinia Taverna. L’attuale collaborazione con un azienda florovivaistica locale ha dato ulteriore impulso allo sviluppo dei Giardini della Landriana con l’introduzione di nuove piante e fiori.

I Giardini della Landriana a Ardea (RM) | Cosa vedere e come arrivare

Inoltre il microclima presente, dovuta alla vicinanza del mare, favorisce lo sviluppo di una natura rigogliosa, con un’ampia varietà di specie racchiuse in pochi ettari. Per visitare con calma l’intera area occorrono circa due ore ed è particolarmente adatta ai bambini che si divertiranno a scoprire i tanti segreti che si nascondo nel Giardino della Landriana.

Cosa vedere nei Giardini della Landriana: Arbusti, piante e fiori

Caratteristica del giardino è quella di essere suddiviso in 30 “stanze”. Ognuna di essa ha le sue peculiarità. In parte sono state disegnate seguendo i lineamenti stilistici del Giardino all’inglese e in parte seguendo i disegni del Giardino all’Italiana. Durante la visita ai Giardini della Landriana ci inoltreremo nella Valle delle Rose antiche abbellite dalla presenza di altre essenze floreali. Colpiscono lo sguardo i colori pastello intensi, le sfumature del viale bianco e nel Giardino degli Ulivi, quello argentee.

Non da meno spiccano le colorazioni del prato blu, donando un mosaico di colori e profumi davvero unico e indimenticabile. Il percorso di visita ci porterà a scoprire il Giardino degli Aranci, dove si nota immediatamente il rigoroso disegno geometrico segnato dalle forme perfettamente rotondeggianti degli alberetti di arancio e di bosso. Le fioriture sono presenti praticamente ogni mese dell’anno ma ad aprile e ottobre che si hanno i due momenti più significativi con l’allestimento di due delle più rinomate mostre di giardinaggio presenti in Italia.

Cosa visitare nei dintorni dei Giardini

A circa 12 km a sud invitiamo a visitare la riserva, nonché Monumento Naturale, di Tor Caldara. A circa 20 km troviamo due importanti località turistiche balneari: Anzio e Nettuno cittadine dalla lunghissima storia e tra le più note del litorale laziale grazie anche ai numerosi eventi annuali che vi si svolgono.

Informazioni turistiche

Prezzi del Biglietto

Adulti: 8,00 €
Bambini (dagli 11 ai 14 anni): 4,00 €
Prezzo “Famiglia”, 2 adulti e 2 ragazzi (11/14 anni): 20,00 € 
Bambini fino a 10 anni: Entrata gratuita

Calendario delle visite Guidate

Per il calendario delle visite guidate 2019 consultare sempre la pagina sul Sito Ufficiale.

Giardini della Landriana
Via Campo di Carne, 51
00040 Tor San Lorenzo – Ardea (RM)

Per informazioni e prenotazioni
Tel. +39 333.22.66.855 / +39 06.91.01.41.40
E-mail: visite@landriana.com
Stio Web: www.landriana.com

Lazio Nascosto © 2018 Exentia srls - REA 204642 | P.I. 02854870595 - Realizzato da SyriusWeb