Rive del Torrente Paglia da Torre Alfina

Rive del Torrente Paglia da Torre Alfina: Introduzione al percorso

Andata: Da Torre Alfina – Podere Carbonara, per San Vittorio
Ritorno: Stesso Itinerario

Breve itinerario che permette di vedere il Torrente Paglia, uno dei corsi d’acqua della riserva e può riempire tutta una mattinata ma anche parte del pomeriggio se si visita il centro di Torre Alfina e si gustano le bellezze naturalistiche della zona.

Una buona macchina fotografica anche se digitale consente di portare a casa aspetti della natura originali oltre che interessanti. Qui ne vengono proposti due (il secondo porta nel cuore della riserva e sulla cima del Monte Rufeno) tra i tanti suggeriti dal centro visitatori di Acquapendente, e invitiamo gli escursionisti a osservare la natura dei luoghi che in alcuni angoli è veramente selvaggia. L’itinerario che porta alla scoperta di una zona davvero suggestiva della riserva inizia a poca distanza da Torre Alfina e termina sulle rive del Torrente Paglia.

Rive del Torrente Paglia da Torre Alfina | Escursioni, Sentieri e Trekking nel Lazio

Descrizione del Percorso

Da Acquapendente, sede della Riserva Regionale Monte Rufeno, si raggiunge il borgo di Torre Alfina e, aggirandolo, si prosegue in direzione nord per poi scendere con una serie di svolte fino al Podere Carbonara (490 m). Allo stesso punto ci si può arrivare anche a piedi dal borgo ma occorre aggiungere all’escursione la percorrenza di 1500 metri di strada asfaltata prima in discesa (+ 20 minuti) poi in salita (+ 30 minuti), e 110 metri di dislivello.

Verso le Rive del Torrente Paglia

Parcheggiata l’auto al Podere, si prosegue per una strada sterrata sempre in discesa. Si passa nelle vicinanze del podere di Monte Crocione e si gira ad un tornante. Infine si arriva a toccare le case di San Vittorio e senza possibilità di errore si continua fino ad arrivare alle piccole radure che costeggiano il Torrente Paglia (m 212, h. 1). Una volta giunti, impiegare parte della sosta per le osservazioni sulla natura del luogo. Essendo il ritorno in salita, si impiegherà più tempo che non in discesa. Una visita al borgo di Torre Alfina è tappa obbligata.

Scheda Tecnica

Dislivello complessivo: 280
Tempo andata: 1.00 ore
Tempo andata: 1.20 ore
Difficoltà: T
Segnaletica: assente
Luogo di partenza: raggiungibile con auto e pullman

Per maggiori informazioni acquista il libro
Lazio Sud – Le più belle Escursioni

Lazio Nord - Le più belle escursioni - Edizioni SER - libro

Coordinate GPS

Torre Alfina
42°45’19″N 11°56’45″E

Mappa (Torre Alfina)

Lazio Nascosto © 2018 Exentia srls - REA 204642 | P.I. 02854870595 - Realizzato da SyriusWeb