Fiuggi (FR)

Cosa visitare e cosa vedere a Fiuggi

La città di Fiuggi, posta nella zona più occidentale della Ciociaria, in provincia di Frosinone, è uno dei centri termali più rinomati d’Italia, grazie alle sue acque dalle notevoli proprietà terapeutiche. Nel corso degli anni Fiuggi ha visto crescere in modo consistente la potenza ricettiva, legata quasi esclusivamente alla fonte termale. Tuttavia, negli ultimi anni si è avuta una certa inversione di tendenza con il conseguente, lento incremento di altre attività.

La struttura urbana di Fiuggi è divisa in due parti: il borgo antico, o Fiuggi Vecchia, adagiato su un colle a circa 750 m e Fiuggi Fonte o Fiuggi Terme più in basso a circa 550 m, dove si estendono la gran parte degli hotel, fonti e altre attività commerciali e turistiche.

Fiuggi | Cosa vedere e come visitare Fiuggi

Il borgo antico

Nella zona più antica troviamo i monumenti di maggior interesse. Infatti l’itinerario turistico al borgo potrà includere la visita al Palazzo Falconi risalente al ‘700. All’interno dell’edificio, un pittore anonimo dedicò una sala a Napoleone, poiché si pensava che egli sarebbe passato di lì entro pochi giorni, ma ciò non accade.

Notevole è il numero di chiese, in proporzione alla grandezza del borgo antico. Tra le architetture religiose si consiglia di visitare la Collegiata di San Pietro Apostolo edificata nel 1617, la chiesa di Santo Stefano e la Chiesa di Santa Maria del Colle.

Le tre chiese si trovano nella zona più vecchia della città mentre la Chiesa Regina Pacis del 1922 e la Chiesa di Santa Teresa del Bambino Gesù sorgono nella parte bassa. Oltre a queste possiamo citare altri edifici religiosi che vale la pena ammirare e sono le chiese di S. Biagio, S. Chiara, Beata Vergine in Campanica del 1100, San Rocco e la chiesa delle Tre Cone.

Cosa visitare nei dintorni di Fiuggi

Fiuggi si trova vicino al confine con il Parco Naturale Regionale dei Monti Simbruini, una delle più vaste e importanti aree protette del Lazio, dove boschi, praterie, montagne e vallate si alternano. Quindi non solo borghi, complessi religiosi e altri luoghi di notevole interesse storico ma anche gli aspetti naturalistico-ambientali arricchiscono tutta la zona, rendendo così possibile organizzare una vacanza o un weekend ricco ed eterogeneo.

Di sicuro interesse naturalistico è anche la Riserva Naturale del Lago di Canterno che si estende pochi chilometri a sud di Fiuggi. A circa 16 km dal centro incontriamo, invece, il piacevole e grazioso borgo di Guarcino, in ottima posizione panoramica ai piedi dei verdeggianti Monti Ernici, famoso per la produzione dolciaria e in particolare i gustosissimi amaretti. Infine segnaliamo il Castello o Rocca di Porciano (12,6 km) nei pressi del piccolo borgo di Porciano; è ciò che resta dell’antica Porciano.

A circa 13 km si invita a scoprire il Museo Civico Archeologico e i vicini ruderi della Villa di Traiano Tra Altipiani di Arcinazzo e Arcinazzo Romano, uno dei più rilevanti siti archeologici della zona.

Informazioni turistiche

Comune di Fiuggi
Piazza Trento e Trieste
Tel. +39 0775.54.61.11
Sito Web del Comune

Pro Loco Fiuggi
Piazza Martiri di Nassirya snc
Tel. +39 0775.51.57.14
Sito Web

Ente Parco Naturale Regionale Monti Simbruni
Via dei Prati, 5 – 00020 Jenne (RM)
Tel. +39 0774.82.72.21
Sito Web

Lazio Nascosto © 2018 Exentia srls - REA 204642 | P.I. 02854870595 - Realizzato da SyriusWeb