NETTUNO



Trova Hotel per soggiornare a Nettuno al Miglior Prezzo

Nettuno è una delle località balneari più rinomate e frequentate del Lazio. Molto del flusso turistico si concentra nel periodo estivo grazie alle numerose spiagge, sia libere che a pagamento che si sviluppano lungo il litorale compreso nell’area comunale di Nettuno.
A questo si aggiungono le numerose strutture ricettive tutte collocate nel nucleo urbano. Alla fine degli anni 80 è stato realizzato e messo in funzione il porto turistico che si estende fino al borgo medievale, cuore pulsante della vita turistica di Nettuno.


Borgo Medievale di Nettuno


Nettuno però non è solo mare, spiagge e divertimento. La città che ha avuto nel passato recente una forte espansione conserva ancora intatto un cuore antico: si tratta del Borgo Medievale caratteristico gruppo di case, chiese, palazzi racchiusi tra cinte murarie interrotte da alcune torri cilindriche risalenti al 1300. Bellissimo anche se poco valorizzato è il camminamento che percorre una buona parte delle mura antiche e che permette di ammirare dall’alto il mare e il porto turistico di Nettuno.  Il borgo fu realizzato quando Nettuno era sotto la Signoria degli Orsini. Anche se ha ridotte dimensioni, il borgo medievale di Nettuno ospita una serie di monumenti incastonati tra strette viuzze e piazze suggestive: da vedere sono i  palazzi storici, come il Palazzo Baronale dove un tempo risiedeva la famiglia Colonna, simbolo del potere feudale; il Palazzo Doria-Pamphilj edificato nel 1600; la chiesa collegiata di San Giovanni Battista, costruita in epoca medievale ma fu completamente ricostruita tra il 1738 ed il 1748. nettuno e la spaiggia
Nell'antichità il Borgo Medioevale avrebbe rappresentato la parte più antica di Antium ed unica parte ad essere sopravvissuta alla distruzione.


Forte San Gallo

Sul lungomare settentrionale di Nettuno si erge maestoso il Forte San Gallo possente fortezza costruita tra il 1501 ed il 1503 da Antonio da Sangallo il Vecchio, per volontà di Cesare Borgia per garantire una valida protezione della città, definita il granaio del Lazio, dagli attacchi via mare. Il castello a picco sul mare di Nettuno, ha una struttura quadrangolare composto da quattro baluardi, con solide mura spesse 5 metri. Al centro sorge un imponente mastio, ampliato nel corso degli anni. La fortezza vide vari proprietari; dopo i Borgia, il forte passa ai Colonna fino al 1594, anno in cui venne ceduto alla Camera Apostolica. Nel 1831 divenne proprietà dei Borghese. Oggi l'edificio ospita il Museo dello sbarco alleato e l'Antiquarium, museo in cui sono esposte reperti archeologici e artistici rinvenuti nel territorio di Nettuno.

Altri monumenti e Luoghi di Interesse di Nettuno

Il Santuario di Nostra Signora delle Grazie e Santa Maria Goretti è forse il luogo di culto più famoso di Nettuno dove ogni anno migliaia di fedeli e devoti pregano davanti all’urna della santa morta in giovanissima età e che fu canonizzata da Papa Pio XII nel 1950. Il santuario è stato costruito nel XVI vicino ad una chiesetta dedicata all’annunziata.


Feste e Sagre a Nettuno

La Festa della Madonna delle Grazie è una solenne processione, che si svolge il primo sabato di maggio, per le vie centrali di Nettuno. La Madonna delle Grazie viene portata e accompagnata dai Nettunesi dal Santuario di nettunoSanta Maria Goretti e Nostra Signora delle Grazie alla Chiesa di San Giovanni, nel borgo medioevale. Sfilano tutte le confraternite delle parrocchie della città, i rappresentanti dei comuni limitrofi, i bambini vestiti da pargoletti e le bambine da angeli. Durante la processione le ragazze nettunesi, secondo la tradizione illibate, sfilano con il costume da priora raffinato e molto elaborato.

Dal 1987 è diventata tradizione fare il bagno nelle acque fredde del mare di Nettuno il 1 gennaio di ogni anno. Evento che richiama sempre più segaci. Infine vale la pena ricordare la Sagra del fungo Porcino che si svolge a settembre di ogni anno nel parco Palatucci.


Cosa Visitare nei dintorni di Nettuno

Nel territorio del comune di Nettuno, all'interno di un poligono militare, situata a circa 10 chilometri a sud dalla città, si trova Torre Astura. Edificata su un antico porto romano ancora visibile, nel 1193 dai Frangipane, signori del posto, che costruirono una fortezza marittima con una torre a pianta pentagonale circondata dalle acque e collegata alla terraferma da un ponte ad arcate in laterizio. Nella zona che la circonda si trova una pineta dove scorre il fiume Astura.
Vicinissima a Nettuno è anche la città di Anzio, rinomata per la sua storia e per l'ottima cucina a base di pesce; un vero vanto per questa località di mare, tra le più gettonate durante il periodo estivo.




Appunti di Viaggio e Informazioni Turistiche



Trova Hotel per soggiornare a Nettuno al Miglior Prezzo


Scopri le Siagge Libere di Nettuno

Dove Mangiare nei Migliori Ristoranti, Trattorie e Pizzerie di Nettuno

Comune di Nettuno
Viale Giacomo Matteotti, 37
00048 Nettuno (RM)
Tel. +39.06.98.88.91
Fax +39.06.98.88.92.51
Sito Web: www.comune.nettuno.roma.it



Mappa




Voci Correlate


Visita i Borghi più Belli del Lazio
Visita i borghi di Mare del Lazio
Scopri le Sagre nel Lazio
Scopri le Feste Medievali nel Lazio
Visita i Castelli del Lazio
Dove Mangiare nei Migliori Ristoranti nel Lazio

Nettuno | Visita i Borghi più belli del Lazio



Scopri Cosa Visitare e
Cosa Vedere nel Lazio