Storia di Rieti

Scopri la storia della città di Rieti

L’origine del Nome

Le origini della città di Rieti affondano in un lontano passato e si mescolano alle leggende a partire dall’origine del nome: Reate. Alcune ipotesi, infatti, propongono che il termine sia legato a Rea Silvia, madre di Romolo e Remo. Altri studi ritengono derivi da “Rea” la madre di tutti gli dei e moglie di Crono. Altre versioni, infine, legano Reate alla parola greca “reo” ossia “scorrere”, con evidente riferimento alla notevole quantità di acque che in passato (e in buona parte anche oggi), caratterizzavano il territorio.

Dalle origini ai giorni nostri

La storia invece ci dice che queste terre furono abitate sin da IX-VIII secolo a.C. In seguito fu la volta degli Aborigeni, e poi dei Sabini. Dopo alterne vicende e numerose battaglie, Rieti e le terre confinanti furono conquistate dai Romani.

Oggi Rieti è un polo industriale di rilievo ma negli ultimi anni a causa delle crisi economiche ha perso notevole peso. Il patrimonio storico e ambientale del Reatino è una preziosa risorsa e un potenziale volano per un rilancio eco-sostenibile, non solo di Rieti ma di tutta la provincia. Non da meno è l’aspetto religioso con il Cammino di San Francesco che tocca i 4 Santuari – Conventi Francescani della Valle Santa; esso rappresenta uno dei percorsi storico-religiosi e spirituali più rilevanti d’Italia.

Scopri la storia della città di Rieti | Lazio Nascosto

Informazioni turistiche

Comune di Rieti
Piazza V. Emanuele II, 1
02100 Rieti
Tel. +39 0746.28.71
www.comune.rieti.it

Lazio Nascosto © 2021 | Exentia srls Via Isonzo, 94 - 04100 - Latina | C.F. e P. Iva 02854870595 | Iscrizione al Registro delle Imprese REA LT 204642 | Pec exentiasrls@pec.it Realizzato da SyriusWeb