Il Parco Archeologico di Ostia Antica

Cosa vedere nel Parco Archeologico di Ostia Antica

Visita i monumenti più belli della più grande area archeologia del Lazio. Guida turistica per scoprire teatri, templi, domus, terme e molto altro.

Terme di Nettuno, il Teatro, Mitreo delle Sette Sfere, Grandi Horrea

I monumenti presenti ad Ostia Antica sono numerosi a partire dalle possenti Terme di Nettuno. Inaugurate nel 139 furono edificate da Antonino Pio. A poca distanza troviamo il Teatro realizzato sotto l’impero di Augusto nel I secolo a.C. Altri edifici da vedere nelle vicinanze sono il Tempio di Cerere e ancora più in fondo si posiziona il Palazzo delle Corporazioni.

Procedendo lungo la via principale incontreremo uno tra i tanti santuari edificati in onore del Dio Mitra e il Mitreo delle Sette Sfere, uno dei monumenti meglio conservati di Ostia Antica. Poco dopo la Sede degli Augustali si aprono i Grandi Horrea, magazzini utilizzati per riunire e conservare le merci.

L’Insula di Diana, Terme del Foro, Thermopilium e il Capitolium

Da non perdere è l’Insula di Diana, una delle principali attrazioni architettoniche del parco archeologico. Prende il nome da un dipinto posto vicino all’entrata dell’edificio, che raffigura Diana Cacciatrice.

A fianco, possiamo osservare le Terme del Foro, uno dei monumenti più insigni di Ostia Antica.

Dalla parte opposto al foro, troviamo un luogo affascinante, tra i più visitati di Ostia: il Thermopilium, una sorta di locanda, dove si poteva mangiare e riposare.

Proseguendo lungo il Decumanus Maximus, si erge il Capitolium, tra i monumenti più integri e rilevanti del sito. Fu edificato nel 120, durante l’impero di Adriano.

Ostia Antica | Cosa vedere e come visitarla | Lazio Nascosto
Ostia Antica

Horrea Epagathiana et Epaphroditiana, Tempio della Dea Roma, Domus di Amore e Psiche

Costeggiando il Capitolium si arriva a un altro interessa edificio: gli Horrea Epagathiana et Epaphroditiana. Fu costruito nel 150 d.C. da Epagatiano ed Epafroditiano.

Dalla parte opposta al Capitolium si trova il Tempio della Dea Roma e di Augusto edificato durante il regno di Tiberio nel I sec. d.C.

Giunti all’ultimo settore della zona settentrionale del sito archeologico troviamo la Domus di Amore e Psiche, un edificio residenziale costruito nella seconda metà del IV secolo. L’interesse artistico della Domus è concentrato sul pregevole pavimento in “opus sectile” in ottimo stato di conservazione.

Mitreo delle Terme di Mitra, Caseggiato degli Aurighi e le Terme di Trinacria

Proseguendo il nostro tour tra le meraviglie archeologiche di Ostia Antica, scopriremo anche il Mitreo delle Terme di Mitra. Le Terme furono costruite nella prima metà del II sec. d.C. mentre il Mitreo fu realizzato probabilmente un secolo dopo (prima metà del III sec. d.C.).

A formare un blocco unico con il Caseggiato di Serapide e le Teme dei Sette Sapienti, c’è il Caseggiato degli Aurighi

Durante la gita a questo grande area archeologica romana incontreremo un altro insegne monumento: le Terme della Trinacria chiamate così per via di un mosaico che rappresenta una testa di donna con tre gambe, ancora oggi simbolo della Sicilia.

Anche il Caseggiato di Bacco e Arianna è decorato da superbi mosaici in bianco e nero in ottimo stato di conservazione. In uno di questi sono rappresentati, appunto, Bacco e Arianna.

Ostia Antica | Cosa vedere e come visitarla | Lazio Nascosto
Rovine del Parco Archeologico

Il Caseggiato di Bacco e Arianna, le Case Giardino e le Terme di Porta Marina

Per terminare l’itinerario di visita di Ostia Antica citiamo alcuni edifici di grande rilevanza architettonica e artistica come la cosiddetta “Schola del Traiano” e la Domus delle Muse, risalente al II secolo d.C., uno dei luoghi più spettacolari dell’area archeologica. Fa parte del più ampio complesso delle Case a Giardino.

Queste ultime includono la splendida Casa dalle Pareti Gialle con affascinanti affreschi del II – IV sec. e la classica pavimentazione musiva in bianco e nero.

Nella parte a sud di Osta Antica il nostro sguardo verrà catturato dall’ultimo grande monumento del sito archeologico: le Terme di Porta Marina (fine del II secolo d.C.). Nel periodo imperiale erano chiamate Thermae Maritimae.

Come visitare Ostia Antica- Biglietti e Orari

Scopri come visitare Ostia Antica, con informazioni su come arrivare, prezzi del biglietto e orari d’ingresso.

Se vuoi scoprire tutti i monumenti con maggiori informazioni, consulta la guida più dettagliata sui monumenti del Parco Archeologico di Ostia Antica.

Informazioni turistiche

Parco Archeologico di Ostia Antica
Ministero dei Beni e le Attività Culturali e per il Turismo
Viale dei Romagnoli, 717
00119 Ostia antica – Roma
Tel. +39 06.56.35.80.99 (centralino)
Sito web ufficiale

Cosa vedere nei dintorni

Nei dintorni del parco archeologico si posso visitare i Porti imperiali di Claudio e di Traiano, la Necropoli di Porto a Isola Sacra e il Castello di Giulio II. A questi si aggiunge il borgo rinascimentale di Ostia, distante pochi passi dall’ingresso dell’area archeologica.

Redazione Lazio Nascosto © Riproduzione vietata | Copyright

Lazio Nascosto © 2021 | Exentia srls Via Isonzo, 94 - 04100 - Latina | C.F. e P. Iva 02854870595 | Iscrizione al Registro delle Imprese REA LT 204642 | Pec exentiasrls@pec.it Realizzato da SyriusWeb