Rovine di Veio

Itinerario per scoprire le Rovine di Veio: Introduzione al percorso

Andata: Da Roma – Isola Farnese, per La Mola, Villa Campetti e la “Comunità”.
Ritorno: Stesso Itinerario

Questo itinerario ci permetterà di scoprire e visitare lo splendido sito archeologico di Veio e non solo. E’ un classico percorso di grande interesse storico e archeologico che attraversa uno dei più importanti avamposti etruschi al confine meridionale di questa grande civiltà pre-romana.

La gita a Veio, combinata con la visita ad Isola Farnese, nel cuore del Parco, assume un certo rilievo specialmente in chiave storico-paesaggistica. Infatti, ai vari siti etruschi si alternano cascate, pianori e torrenti incassati che rendono l’escursione estremamente varia e suggestiva in qualsiasi periodo dell’anno. Gran parte dell’itinerario che si snoda nel Parco del Veio, come molti altri dell’area, si svolge in piena campagna per cui può presentare qualche problema nelle giornate più calde.

Rovine di Veio da Isola Farnese | Escursioni, Sentieri e Trekking nel Lazio

Descrizione del Percorso

Da Roma si percorre la S.S. Cassia in direzione Viterbo. Superata la località “La Storta”, si prende, sulla destra, la strada per “Isola Farnese”. Dopo circa due chilometri si raggiunge il vecchio borgo e la strada termina in corrispondenza di una piazzetta ove sorge la chiesa di San Pancrazio. Parcheggiata l’auto, si prende la scalinata che parte dalla stessa piazzetta e scende alla sottostante strada asfaltata. Si gira a destra e dopo un centinaio metri si imbocca una stradina, ancora sulla destra, che in pochi minuti prima tocca, sulla sinistra l’ingresso del cimitero e poi, proseguendo nella stessa direzione, porta alla Mola di Isola Farnese (0,10 h).

Lo stesso punto si può raggiungere con l’auto, ma è preferibile fare questo tratto a piedi per osservare le strutture geologiche e la vegetazione. Un’altra sterrata vicina al parcheggio (mappa dell’area) porta ad altri siti archeologici. La vecchia mola è adiacente a una cascata formata dal torrente del Fosso Piordo, torrente che si attraversa con un ponticello da dove si può ammirare dall’alto un’altra cascata ancora più spettacolare della precedente. Al di là del ponticello, si giunge poco dopo a un bivio: sulla destra si va all’ingresso delle “Terme di Portonaccio” (visita a pagamento, lunedì chiuso). Proseguendo nella stessa direzione in pochi minuti si arriva a un pianoro erboso.

Alla scoperta della città etrusca di Veio

Sulla sinistra un cancello chiuso (informarsi sull’accesso) porta agli scavi della Villa Romana di Campetti. Attraversando il pianoro, ci si porta sulla destra della rete che delimita l’area di studio e si giunge nei pressi di una grossa quercia e di un’area picnic. Ad un bivio, dove si incontra una larga sterrata (0,20 h/ 0,30 h) si volta a destra e si prosegue dritti tralasciando, sulla sinistra, una prima deviazione che porta al Torrente Valchetta (area privata). Una seconda deviazione, sulla destra, conduce ad una piccola necropoli etrusca (cartello indicatore) raggiungibile con mezz’ora di cammino (andata e ritorno).

La sterrata ora prosegue per campi coltivati, supera una vecchia barra d’ingresso e giunge a un boschetto. Da qui si scende a un fossato, superato il quale, dopo un breve tratto in salita, si arriva a un pianoro erboso ove si trovano le rovine della “Cittadella” (Piazza d’Armi – scavi aperti, tutt’ora oggetto di studio, 0,40 h/ 1,10 h).
Molti altri itinenari sono possibili ma si consiglia di consultare la guida del parco ove tra l’altro vi sono utili indicazioni per godere al meglio le Rovine di Veio e altri luoghi della città etrusca.

Scheda Tecnica

Dislivello complessivo: 100
Tempo andata: 1.10 ore
Tempo andata: 1.10 ore
Difficoltà: T
Segnaletica: assente
Luogo di partenza: raggiungibile con auto e pullman

Per maggiori informazioni acquista il libro
Lazio Sud – Le più belle Escursioni

Lazio Nord - Le più belle escursioni - Edizioni SER - libro

Coordinate GPS

Isola Farnese
42.0196°N 12.3927°E

Mappa (Isola Farnese)

Lazio Nascosto © 2018 Exentia srls - REA 204642 | P.I. 02854870595 - Realizzato da SyriusWeb