Parco degli Acquedotti

Cosa vedere al Parco degli Acquedotti

Oltre alle famose e più blasonate ville con parchi presenti nel centro storico di Roma, invitiamo a riscoprire anche le aree verdi meno conosciute ma altrettanto interessanti e ricchi di storia. Tra queste, sempre più importanza sta assumendo il cosiddetto “Parco degli Acquedotti” incluso nel Parco Regionale dell’Appia Antica.

Il parco copre un territorio di circa 240 ettari compreso tra via Appia e via Tuscolana, ed è delimitato da via Lemonia, via Capannelle, via Appia e via del Quadraro. Passeggiando lungo le vie del parco possiamo ammirare una serie di testimonianze architettoniche di varie epoche a cominciare, naturalmente, da quelle romane, per passare a quelle rinascimentali e dell’ottocento.

Le Ville nel Parco degli Acquedotti

Nell’area compresa nel Parco degli Acquedotti si trovano ben sei, degli undici grandi acquedotti costruiti dai romani, di cui uno rinascimentale. I principali punti di interesse che si incontrano esplorando il parco sono: Villa dei Sette Bassi, Villa delle Vignacce, la Tomba dei Cento Scalini, una cisterna con torretta, varie tombe, il fosso dell’Acqua Mariana, il casale di Roma Vecchia e la stazione della Ferrovia.
La Villa delle Vignacce fu costruita tra il II e il IV secolo d.C. e rappresenta una delle più grandi ville suburbane dell’area. La Villa dei Sette Bassi invece si trova tra gli acquedotti dell’Acqua Claudia e Marcia, al V miglio della via Latina. E’ un’importante area archeologica risalente alla metà del II secolo.

Parco degli Acquedotti | Parchi, Ville e Giardini di Roma

Gli Acquedotti del Parco

Gli acquedotti presenti nel parco sono: Anio Vetus, nei sotterranei, Acqua Marcia, Tepula, Iulia, Felice, Acqua Claudia ed Anio Novus. Questi ultimi due, così come gli acquedotti Iulia e Felice sono sovrapposti. Fu Papa Sisto V che fece costruire l’acquedotto Felice tra il 1585 al 1590, utilizzando le arcate dell’acquedotto Marcio, e prende il nome da Felice Peretti. Percorrendo via del Quadraro, sono visibili i resti dell’acquedotto Claudio. Nei dintorni sono stati riportati alla luce alcuni monumenti sepolcrali, un tempio o mausoleo, un piccolo colombaio, resti del basolato della via Latina ed un albergo con annesse delle terme. Escludendo le arcate dell’acquedotto Claudio, gli altri resti sono ricoperti e non visibili.

La Tomba dei Cento Scalini e Tor Fiscale

Un altro punto di grande interesse posto all’interno del parco, tra l’acquedotto Claudio e la ferrovia Roma – Cassino, è la “Tomba dei Cento Scalini“. Venne chiamata così in virtù dei gradini che conducono alla camera sepolcrale. Qui, entro alcune nicchie, si trovano dei sarcofagi in marmo con coperchio spiovente.
Infine, segnaliamo anche la cosiddetta Tor Fiscale, una torre medievale del XIII secolo posta all’intersezione degli acquedotti Claudio e Marcio. Una visita al Parco degli Acquedotti consente di esplorare una parte del parco sub urbano della Via Appia Antica e di scoprire monumenti e aree archeologiche di sicuro interesse storico, anche se sconosciute ai più.

Come visitare il Parco degli Acquedotti

Orari di visita e Prezzi del Biglietto

Il Parco degli Acquedotti si trova all’interno del Parco Regionale dell’Appia Antica.

Sempre aperto dall’alba al tramonto

Sito Web Ufficiale – Orari


Prezzi del Biglietto
Entrata libera e Gratuita

Come raggiungere il Parco degli Acquedotti

In Autobus:
559, 590, 650, 657, 654

In Metropolitana
Metro A fermate: Giulio Agricola, Subaugusta, Lucio Sestio

Per raggiungere il Parco degli Acquedotti ,verifica i percorsi e gli orari dei bus cliccando qui.

N.B. Gli orari di visita, il prezzo del biglietto del monumento e i percorsi dei mezzi pubblici (inclusi numero del mezzo e orari di partenza e arrivo) potrebbero subire modifiche e/o cancellazioni. Si consiglia, pertanto, di consultare SEMPRE i siti ufficiali degli enti ed agenzie che erogano il/i servizio/i.

Informazioni turistiche

Parco degli Acquedotti
Parco Regionale dell’Appia Antica
Via Appia Antica, 42
00178 Roma RM
Tel. +39 06.51.26.314

Sito Web: www.parcoappiaantica.it

Lazio Nascosto © 2018 Exentia srls - REA 204642 | P.I. 02854870595 - Realizzato da SyriusWeb