Sasso

Cosa vedere a Sasso

Alla scoperta del piccolo centro medievale vicino a Cerveteri. Il nucleo più antico è costituito dal Castello e dalla Chiesa di Santa Croce

Il minuscolo borgo di Sasso si trova a 11,5 km da Cerveteri, alle pendici sud occidentali dei Monti della Tolfa. Fa da cornice un paesaggio agreste dove si alternano campi coltivati, fossati e boscaglie. È una zona di transizione tra la Tuscia romana e il Viterbese, area di grande interesse ambientale, storico e archeologico. Il nome del paese deriva dalla massiccia rupe che si erge a est del centro abitato.

Sasso nella Storia

Anche il territorio di Sasso, come per molti centri etruschi, era abitato sin dall’antichità. Nella zona si sono accertati i primi insediamenti a partire dal bronzo finale e dalla prima età del ferro (secoli XII-VIII a.C.). Fece parte dell’area di “Caere”, l’attuale Cerveteri durante il periodo Etrusco (VI sec. a.C.). Era già presente un castello nel piccolo insediamento che, tra il XIII ed il XIV secolo, fu abbandonato a causa dell’imperversare della malaria e alle continue invasioni esterne. In questo periodo fu edificato un nuovo maniero con un borgo fortificato. Tra il XII al XVI secolo vide il passaggio di numerose casate nobili e dominazioni fino al  1552 quando l’Ospedale di Santo Spirito in Sassia lo vendette al nobile Senese Giovanni Patrizi. Dal 1665 divenne marchesato, dopo l’estinzione dei nobili Patrizi, insieme al vicino borgo di Castel Giuliano, sotto la famiglia dei Naro.

Cosa vedere a Sasso - Cerveteri | Lazio Nascosto
La chiesa di Santa Croce a Sasso

Cosa vedere a Sasso

Uno dei due ingressi al paese è individuabile grazie a un arco di mattoncini con una merlatura ghibellina. Da qui si procede, seguendo le mura del castello alla nostra destra, fino alla Chiesa di Santa Croce del XVI secolo, affacciata sulla piazza omonima. L’edificio sacro custodisce una reliquia della Croce di Gesù e un affresco in cui sono raffigurati i beati Patrizio ed Antonio Patrizi. Nel 1642 fu aggiunta la Cappella della Madonna.

Dalla parte opposta della chiesa noteremo le mura del Castello del Sasso. All’interno si estende un piccolo ma grazioso giardino all’italiana. Oggi è un palazzo storico ristrutturato e usato come location per eventi, cerimonie e meeting.

Borgo poco conosciuto ma da non perdere

Nonostante la sua amena posizione e le sue piccole dimensioni, Sasso saprà emozionare il turista che per la prima volta lo visita. Un borgo rurale che ancora oggi fa rivivere le tipiche atmosfere dei tempi passati. Inoltre ci troviamo in un territorio scarsamente antropizzato e dal grande valore storico e archeologico. Castelli, borghi, necropoli, e altri siti archeologici pongono questo grazioso e antico paese come punto strategico per esplorare le meraviglie del territorio circostante.

Cosa vedere nei dintorni

Scopri i luoghi più belli da visitare vicino a Sasso. Idee e consigli di viaggio per trascorre una giornata o un weekend tra arte, natura, storia e tradizioni…continua il viaggio

I luoghi più belli da vedere nei dintorni di Sasso | Lazio Nascosto
Dove Mangiare
Ristoranti, Trattorie e Pizzerie 
Ristoranti, Trattorie e Pizzerie nel Lazio | Dove Mangiare nel Lazio
Hotel, B&B, Appartamenti, Case Vacanza e Agriturismi nel Lazio

Informazioni Turistiche

Sasso
Comune di Cerveteri
Piazza Risorgimento, 1 – 00052 (RM)
Tel. +39 06.89.63.01
Sito Ufficiale del Comune

Info per la Visita, Hotel e Ristoranti

Nel borgo antico c’è un solo hotel e un ristorante (altri sono presenti a Cerveteri). Il Castello è adibito a location per eventi e matrimoni. Lungo via Monte delle Fate, nella zona nuova, c’è la possibilità di parcheggiare l’auto. Da qui in pochi passi si arriva al nucleo più antico. Nelle vicinanze del centro abitato ci sono numerosi agriturismi, case vacanza, B&B e altre strutture.

Come Arrivare

In auto da Roma: Sasso si raggiunge facilmente da Roma percorrendo la A12 Roma Civitavecchia da cui dista 55,5 km (49 km dal GRA). Si esce allo svincolo per Cerveteri e da qui si seguono Via del Sasso, la SP14/A e Via Furbara Sasso per 12 km.
Da Viterbo dista 54 km (SS2 Via Cassia – SP10 – SS2 – SP93 – SP92 – SP40 – SP493 – SP2C).

Sasso si trova a 311 metri d’altezza e dista 32 km da Civitavecchia, 15,5 km da Bracciano, 24 km da Tolfa e 16,54 km da Ladispoli.

E’ possibile raggiungere la nostra destinazione utilizzando i mezzi pubblici in partenza da Roma per Cerveteri e da qui verso Sasso. Per conoscere gli orari, i percorsi e le tariffe potete contattare il comune di Cerveteri e il sito dei trasporti regionali (Cotral Spa).

Lazio Nascosto © 2022 | Exentia srls Via Isonzo, 94 - 04100 - Latina | C.F. e P. Iva 02854870595 | Iscrizione al Registro delle Imprese REA LT 204642 | Pec exentiasrls@pec.it
Realizzato da SyriusWeb