Tomba degli Orazi e Curiazi ad Albano Laziale (LT)

Tomba degli Orazi e Curiazi: Simbolo storico di Albano Laziale

Nella zona più a sud est di Albano Laziale, lungo una traversa della Via Appia, sorge uno dei simboli architettonici più noti della cittadina, la cosiddetta “Tomba degli Orazi e Curiazi”, bizzarra costruzione sormontata da due torrette a forma di coni tronchi.

Storia della Tomba degli Orazi e Curiazi

E’ legata da sempre alle leggende sulle origini di Albano. La tradizione vuole, infatti, che essa sia la sepoltura dei protagonisti della celebre lotta avvenuta sotto il Re Tullio Ostilio che vedeva contrapporsi i guerrieri più forti di Roma (gli Orazi) a quelli più forti di Albalonga (i Curiazi) e non i due eserciti interi. Così non solo si evitò una spaventosa guerra fratricida ma sancì anche la supremazia dell’una o dell’altra città (e che si risolse in favore di Roma).

Tomba degli Orazi e Curiazi ad Albano Laziale (RM) | Come visitarla

La visita alla Tomba degli Orazi e Curiazi

In realtà si tratterebbe di un monumento funerario tardo-repubblicano. Questo monumento tipico di Albano Laziale è stato realizzato utilizzando solo blocchi di peperino a forma di parallelepipedo. Alcune teorie accreditate, suggeriscono che il mausoleo sia una ricostruzione della tomba di Arunte, realizzata dalla famiglia Arruntia, proprietaria di alcuni possedimenti vicino la cittadina.

Come visitare la Tomba degli Orazi e Curiazi

Orari di visita

La visita al sepolcro degli Orazi e Curiazi è libera r gratuita.

Informazioni turistiche

Comune di Albano Laziale
Piazza della Costituente, 1
00041 Albano Laziale (RM)
Sito Web del Comune

Lazio Nascosto © 2018 Exentia srls - REA 204642 | P.I. 02854870595 - Realizzato da SyriusWeb