Ornaro

Cosa vedere a Ornaro, borgo medievale del reatino, vicino a Torricella Sabina. Scopri come arrivare, quando andare e dove dormire

Un piccolo gioiello si nasconde tra le dolci colline della Sabina a pochi passi dalla Via Salaria: è Ornaro, dominato dal maestoso Castello Brancaleoni. Il borgo divisi in due, Ornaro Alto (607 mt) e Ornaro Basso (583 mt) è uno dei tanti centri nascosti, lontani dai più blasonati itinerari turistici del Lazio ma di indubbio interesse storico. È frazione di Torricella in Sabina da cui dista circa 6 km.

Per raggiungere Ornaro si percorre una piacevole strada panoramica che si snoda tra colline, campi coltivati, case e fattorie nella zona più a sud-est dei Monti Sabini. Territorio di una certa importanza storica derivante anche dalla presenza della Salaria, via di comunicazione tra Roma e la Sabina Laziale.

Origini e Storia

Già in epoca preistorica l’area ha visto la presenza umana. In epoca romana nel territorio era presente una stazione di Posta con il nome di Octavum. Il primo vero nucleo abitato, chiamato originariamente “Arnarius”,  nacque tra il X e XI secolo nel periodo dell’incastellamento. Le prime notizie sul castello si ebbero nel 1254 e il primo proprietario fu la famiglia Brancaleoni; poi passò agli Orsini e nei secoli successivi si alternarono numerose famiglie. Infine, venne concesso in enfiteusi fino a mostrarsi così come lo vediamo oggi. Purtroppo non è visitabile perché ospita case private. A pianta irregolare, presenta alte mura con un possente torrione cilindrico sull’angolo nord.

Cosa visitare a Ornaro | Lazio Nascosto
Veduta di Ornaro

Scopri cosa visitare a Ornaro

Una volta giunti al piccolo centro medievale si può iniziare la visita dall’arco di ingresso che si trova a Piazza della Fonte, sul lato est dell’abitato. Da qui possiamo scorgere l’abside della Chiesa di Sant’Antonio martire, principale e unico luogo di culto del paese sabino. Costruita nei primi anni del XIII secolo si presenta austera e sobria specie dopo gli interventi del 1832. Visitando l’interno, a navata unica, possiamo ammirare un affresco nell’abside del XVI secolo e l’altare maggiore.

Dalla chiesa, affacciata su Piazza della Rocca, si può scorgere il castello, visitabile solo esternamente ma che mantiene comunque il suo fascino architettonico medievale.

Piccolo gioiello della Sabina da non perdere

Il possente Castello Brancaleoni si impone alla vista del visitatore e domina il borgo con la sua mole. Nonostante sia occupato da anni da abitazioni private, resta il monumento simbolo del paese. I suggestivi scorci medievali, l’amenità del paesaggio, nonostante si trovi vicinissimo alla Via Salaria, concorrono a creare un quadro d’altri tempi e ci spingerà a scoprire questo piccolo borgo laziale.

Cosa vedere nei dintorni

Scopri i luoghi più belli da visitare vicino a Ornaro. Idee e consigli di viaggio per trascorre una giornata o un weekend tra arte, natura, storia e tradizioni…continua il viaggio

I luoghi più belli da vedere vicino a Fianello | Lazio Nascosto
Dove Mangiare
Ristoranti, Trattorie e Pizzerie 
Ristoranti, Trattorie e Pizzerie nel Lazio | Dove Mangiare nel Lazio
Hotel, B&B, Appartamenti, Case Vacanza e Agriturismi nel Lazio

Informazioni Turistiche

Ornaro
Comune di Torricella in Sabina
Via Roma, 7 – 02030 (RI)
Tel. +39 0765.73.50.21
Sito Ufficiale del Comune

Info per la Visita, Hotel e Ristoranti

Su Piazza della Fonte è presente un piccolo parcheggio e da li si può iniziare la visita oltrepassando l’arco di entrata. All’interno del paese sono presenti B&B e resort ma non ristoranti. Le altre strutture ricettive (agriturismi) più vicine si trovano tra Torricella e Poggio San Lorenzo.

La primavera è sicuramente il periodo migliore per visitare Ornaro. Ottime anche le altre stagioni in particolare l’autunno quando i boschi regaleranno un sfavillante mosaico di colori. In estate invece permette per qualche ora di sfuggire dalla calura estiva della pianura e dal caos cittadino. Può essere abbinato alla visita di Torricella in Sabina (6 km), Montenero Sabino (9 km) o Poggio san Lorenzo (5 km). La visita al paesino è breve; con calma occorreranno circa 20-30 minuti.

Come Arrivare

La via più breve e facile per arrivare a Ornaro Alto sia da Roma (63,5 km – 52 km dal GRA) che da Rieti (16 km), è percorrere la Salaria. Dalla statale in pochissimi minuti (circa 1 km) raggiungerete il borgo.

Per chi proviene da Torricella in Sabina si consiglia di prendere Via Salaria Vecchia e poi Via Colonnetta.

Lazio Nascosto © 2022 | Exentia srls Via Isonzo, 94 - 04100 - Latina | C.F. e P. Iva 02854870595 | Iscrizione al Registro delle Imprese REA LT 204642 | Pec exentiasrls@pec.it
Realizzato da SyriusWeb