Il borgo di Fossanova

Cosa vedere a Fossanova

Borgo famoso, e in parte “oscurato” dall’omonima Abbazia, è in realtà un piccolo centro medievale che si rivelerà ricco di sorprese. Situato vicino Priverno, in provincia di Latina, è un piccolo gioiello nascosto che merita di essere visitato in tutte le stagioni dell’anno.

Docilmente adagiato lungo una larga vallata che divide i Monti Lepini e i Monti Ausoni, riposa il piccolo borgo medievale di Fossanova, forse uno dei più suggestivi tra i gioielli nascosti del Lazio.

Le casette ruotano intorno alla maestosa quanto austera Abbazia di Fossanova, massimo esempio di architettura gotico – cistercense e la più antica d’Italia costruita in questo stile. Da qui una serie di vicoli e piazzette si alternano agli edifici dal tipico aspetto medievale che ti faranno entrare in un’atmosfera di grande fascino; un improvviso viaggio indietro nel tempo che non potrà che catturarti sin da subito.

L’abbazia, il monumento più insigne del paesino, è stata fondata nel XII secolo su un preesistente luogo sacro benedettino. Dichiarato monumento Nazionale nel 1874 oggi è sotto la gestione della Direzione Regionale Musei del Lazio.

Cosa Fare e Vedere a Fossanova

Il piccolo gruppo di case si sviluppò intorno all’abbazia, una delle più famose del Lazio e del Centro Italia. Camminando tra gli edifici incontreremo botteghe artigiane, locande, trattorie, ristoranti. Potrai acquistare prodotti locali e gustare la succulenta cucina tradizionale.

Cosa vedere nel borgo di Fossanova | Lazio Nascosto
Scorcio del borgo di Fossanova

Meta ideale per una passeggiata in totale relax e per sfuggire al caos cittadino, Fossanova ti permette di fare molte cose insieme. Rivivere il medioevo, visitare una delle più belle abbazie del Lazio, assaporare l’ottima cucina locale, ammirare le opere artigianali locali, scoprire la storia e il fascino dei piccoli borghi della regione. A questo si aggiunge che il borgo si trova in una zona molto ricca dal punto di vista storico, archeologico, ambientale e turistico. Pertanto si pone come punto strategico per esplorare le bellezze di questa parte del Lazio Meridionale.

Il Museo Medievale

Nell’antica foresteria dell’abbazia, a sud del piccolo centro, è allestito il Museo Medievale che documenta la storia medievale di Fossanova e del territorio circostante. Un ambiente sobrio e austero in cui reperti, oggetti, e altri supporti didattici mostrano, attraverso le nuove scoperte avvenute anche nel sito di Privernum, il ricco quanto interessante passato.
Nel museo giungono costantemente nuovi oggetti recuperati dagli scavi nell’area archeologica e che gettano nuova luce sui segreti celati molti secoli fa.

Medioevo in Festa

Imperdibile è la famosa Festa Medievale che si svolge ogni anno ad agosto e mette in scena spettacoli, performance, esibizioni per far rivivere il medioevo nel borgo. Cortei storici, sbandieratori e altri intrattenimenti in costume d’epoca creeranno un’atmosfera coinvolgente ed emozionante. Inoltre ci saranno anche stand per la vendita e la degustazione di prodotti locali.

Soggiorni, Cerimonie e Ristorazione

Nel borgo è possibile trascorrere rilassanti weekend al’interno di strutture sparse nel borgo; accoglienti camere per soggiorni alla portata di tutti.

Inoltre è un’ottima location per meeting e matrimoni. Luogo ideale per il giorno più bello dove nello stesso luogo ci si potrà sposare e organizzare il pranzo di nozze.

Infine non poteva mancare l’ottima cucina proposta dal ristorante del borgo.
Fossanova, dunque, è una vera oasi di pace dove si intrecciano arte, storia, architettura, sapori e tradizioni.

La rinascita di un borgo

Negli ultimi tempi si è assistito ad una lenta ripresa del turismo, grazie all’istituzione della pro loco, all’organizzazione di eventi annuali in grado di coinvolgere sia i pisterzesi che gli abitanti delle località limitrofe. Alcuni edifici sono stati riqualificati offrendo graziosi scorci al visitatore. Oggi questo piccolo borgo laziale, nonostante le sue dimensioni, offre delle brevi ma piacevoli passeggiate nel centro storico che si anima durante le manifestazioni a carattere enogastronomico e religioso.

Cosa vedere nei dintorni

Scopri i luoghi più belli da visitare vicino a Fossanova. Idee e consigli di viaggio per trascorre una giornata o un weekend tra arte, natura, storia e tradizioni…continua il viaggio

Cosa vedere vicino a Pisterzo (LT) | Lazio Nascosto
Dove Mangiare
Ristoranti, Trattorie e Pizzerie 
Ristoranti, Trattorie e Pizzerie nel Lazio | Dove Mangiare nel Lazio
Hotel, B&B, Appartamenti, Case Vacanza e Agriturismi nel Lazio

Informazioni Turistiche

Fossanova
Comune di Priverno
Piazza Giovanni XXIII – 04015 (LT)
Tel. +39 0773.91.22.01
Sito Ufficiale del Comune

Info per la Visita, Hotel e Ristoranti

All’ingresso del paese c’è un piccolo parcheggio dove si può lasciare l’auto. Nel centro abitato c’è un ristorante situato sulla piazza superiore del borgo (davanti alla Chiesa di S. Michele Arcangelo) mentre le strutture ricettive si trovano a Prossedi e nei dintorni, specie lungo la SS156 (Via dei Monti Lepini) e nella zona estesa tra i comuni di Maenza (22,5 km), Priverno (17,5 km), Roccasecca dei Volsci (16,5 km) e Villa Santo Stefano (14,5 km).

Come Arrivare

In auto Pisterzo è raggiungibile da Prossedi (11,5 km), Frosinone (30 km), da Ceccano (24 km ), da Amaseno (15 km ), da Priverno (17 km), da Latina (43,5 km) e da Roma (109 km ).  Da ogni punto di partenza la via più facile è quella percorrendo la SS156 Via dei Monti Lepini.

Escludendo chi proviene da Frosinone per raggiungere il borgo seguendo la SS156, un cartello stradale prima di un ponte (Indicazioni per Amaseno – Pisterzo 9 km – Prossedi) ci indica dove uscire.

Per chi proviene da Frosinone occorre superare il ponte e incontrerete il cartello che indica Amaseno – Pisterzo (9 km) – Prossedi.

Per chi parte da Prossedi, percorrendo la strada più breve che lo collega alla SS156, bisogna superare lo stesso ponte seguendo le indicazioni (Pisterzo – Frosinone – Amaseno).

Con i mezzi pubblici è raggiungibile con le linee di Cotral regionali in partenza da Priverno.

Visualizza la Mappa del Borgo

Lazio Nascosto © 2022 | Exentia srls Via Isonzo, 94 - 04100 - Latina | C.F. e P. Iva 02854870595 | Iscrizione al Registro delle Imprese REA LT 204642 | Pec exentiasrls@pec.it
Realizzato da SyriusWeb