Bassano in Teverina (VT)

Bassano in Teverina
Un belvedere sulla Valle del Tevere

Bassano in Teverina è un piccolo borgo di appena 1100 abitanti, situato a circa 300 metri s.l.m. tra le città di Orte e Viterbo, e dal quale si gode di un bel panorama sulla vallata del Tevere. Alcune opere attestano che questo luogo fu frequentato già al tempo degli Etruschi.

Una delle curiosità legata al borgo di Bassano in Teverina è la presenza di un laghetto, situato a poca distanza dal Tevere, chiamato al tempo dei romani “Lacus Vladimonis”. Oggi tale laghetto, alimentato da sorgenti sulfuree, è quasi del tutto interrato dall’abbondante vegetazione palustre tanto da formare delle “isole galleggianti”.

Bassano in Teverina (VT) | Cosa vedere nel borgo

Cosa vedere a Bassano in Teverina

La chiesa di Santa Maria dei Lumi

Veramente notevoli sono le strutture architettoniche in questo caratteristico borgo che andremo a visitare facendo un giro turistico iniziando dalla chiesa di Santa Maria dei Lumi. Questa chiesa, consacrata nel 1879, è considerata la prima al mondo dedicata all’Immacolata Concezione. In essa vi sono un crocefisso ligneo del XVI secolo, tre grandi tele di argomento sacro, due statue di bronzo dei Santi Fidenzio e Terenzio sulla facciata e infine un bassorilievo raffigurante il loro martirio.

La Torre dell’Orologio

Di fronte alla Chiesa di Santa Maria dei Lumi vi è una porta che fiancheggia la Torre dell’Orologio, costruita nel ‘500, alta 25 metri e con base quadrata di circa 7 x 7 metri. Dopo il suo restauro ha riacquistato la sua antica bellezza. La Torre è munita di un orologio dal quadrante in maioliche settecentesche decorate a mano. Una sua particolare caratteristica è di avere al suo interno l’antico campanile della Chiesa dei Lumi. È detto “Campanile Animato” per la presenza di figure antropomorfe sulle colonne di peperino.

La chiesa dei Santi Fidenzio e Terenzio

La presenza della chiesa dei Santi Fidenzio e Terenzio (patroni della città), fu attestata già nel 1677. L’interno dell’edificio sacro è costituito da una sola navata, un soffitto a capriate e un’abside affrescata. Sulla parete di destra possiamo ammirare un affresco del XVI secolo, mentre i dipinti nell’abside raffigurano la Vergine Maria fra i Santi Patroni.

La Madonna della Quercia e la Fontana Vecchia

Possiamo terminare la nostra gita a Bassano Romano, consigliamo di visitare la Madonna della Quercia, realizzata tra il 1674 e il 1678. In essa sono custoditi un affresco seicentesco e una tela del pittore Brandi, eseguita nel 1947. Infine uno sguardo merita la caratteristica Fontana Vecchia, realizzata nel 1576, per volere del cardinale Madruzzo.

Cosa visitare nei dintorni di Bassano in Teverina

Nelle vicinanze di Bassano in Teverina è si trova alcuni dei centro storici più belli e turisticamente rilevanti dell Tuscia. In primis citiamo Bomarzo (8 km) e il vicino Parco dei Mostri (1 km da Bomarzo). A 8,5 km troviamo Orte, antico borgo famoso per la sua affascinate città sotterranea. Da vedere è il borgo abbandonato di Chia (4,8 km). A 5 km si consiglia di visitare il Castello di Colle Casale e la Torre di Chia, un tempo dimora del regista Pier Paolo Pasolini. Inoltre, da non perdere, sono i borghi di Vasanello (13,6 km) con il suo possente Castello Orsini e Soriano nel Cimino, uno dei borghi più belli da visitare vicino a Viterbo. Infine invitiamo a scoprire e la Faggeta del Monte Raschio nei pressi di Oriolo Romano, da alcuni anni inserita tra i Patrimoni Naturali dell’Umanità dall’UNESCO.

Informazioni turistiche

Comune di Bassano in Teverina
Via XXV Aprile, 10
01030 Bassano in Teverina (VT)
Tel. +39 0761.40.70.12
Sito Web del comune

Lazio Nascosto © 2021 | Exentia srls Via Isonzo, 94 - 04100 - Latina | C.F. e P. Iva 02854870595 | Iscrizione al Registro delle Imprese REA LT 204642 | Pec exentiasrls@pec.it Realizzato da SyriusWeb