I SITI ARCHEOLOGICI DEL LAZIO




Il Lazio è una delle regioni d'Italia più ricche di siti archeologici includendo anche i castelli abbandonati e le città fantasma o borghi disabitati di ogni epoca che vanno dalla preistoria per passare al periodo romano fino al medioevo, donando una straordinaria ricchezza storico-culturale a tutta le regione.

Le aree archeologiche diffuse nel territorio laziale
permettono di compiere un vero e proprio viaggio nella travagliata e complessa storia della regione, che ha visto il passaggio di varie dominazoni portatrici di diverse culture.

Oggi possiamo ammirare le testimonianze artistiche e architettoniche delle culture passate che non potranno che coinvolgere il visitatore, così da farlo entrare in un mondo altro, dove la natura che li circonda dona a questi luoghi un fascino unico.

Vi proponiamo un elenco di siti archeologici propriamente detti ma, a questi, è possibile aggiungere anche i
castelli e i borghi abbandonati che costituiscono comunque un patrimonio archeologico di tutto rispetto.

Troverete validi consigli di viaggio su come visitarli e su come raggiungerli.



Inizia il viaggio tra i Siti Archeologici del Lazio!



Visita l'Antica Città di Veio L’antico abitato di Veio, uno dei centri etruschi più importanti, si trova a circa 15 km Nord-ovest di Roma vicino al borgo medievale di Isola Farnese e compreso nel Parco Regionale di Veio. Venne costruita poco lontano dal fiume Tevere molto probabilmente...

Visita l'Antica Città di Veio

Visita l'Antica Aquinum L’area archeologica di Aquinum è una delle più importanti presenti nella regione Lazio, e grazie alla sua posizione strategica, che la vede collocata vicino all’autostrada A1 e al centro di una rete di borghi di grande interesse storico, ne fa una delle...

Visita l'Antica Aquinum

L’area archeologica di San Giovenale si trova a circa 7,5 km a sud del borgo di Blera e 9,8 km da Barbarano Romano, in una delle zone più ricche di testimonianze storiche, risalenti all’epoca etrusca, e San Giovenale ne rappresenta una degli esempi...

Visita l'Area Archeologica di San Giovenale

Visita l'Area Archeologica di Ferentum Il Teatro Romano dell’antica città di Ferento si trova a circa 9 km a nord di Viterbo, ed è stata una delle città etrusche e poi romane più importanti della zona. Le prime informazioni su Ferentum sono presenti nel "Liber Coloniarum" e in un passo...

Visita l'Area Archeologica di Ferentum

Il sito archeologico dell’antica città di Gabi (in latino Gabii) si trova a circa 20 chilometri a est di Roma, al XII miglio della Via Prenestina, una delle strade romane più importanti da un punto di vista strategico. Gabi, in tempi passati, rappresentava un tassello...

Visita l'Area Archeologica di Gabi

Visita l'Area Archeologica di Gravisca L’area archeologica di Gravisca, una delle più importanti della Tuscia, si trova sul litorale nord del Lazio, a circa 6 km da Tarquinia. Risalgono al VI secolo le prime tracce di presenza umana nell'area di Gravisca, dove successivamente venne...

Visita l'Area Archeologica di Gravisca

Visita l'Area Archeologica di Lucus Feroniae Il sito archeologico di Lucus Feroniae è uno dei più rilevanti tra quelli presenti tra la zona dell’Agro Romano la Sabina e la parte meridionale della Tuscia. È collocato sull'antica via Tiberina vicino al casello autostradale della A1 Roma-Milano. In questa...

Visita l'Area Archeologica di Lucus Feroniae

L'originale quanto antico nucleo di Monteflavio sorge a sud-ovest dell’attuale centro abitato, sulla cima di un colle a circa 900 metri, dove nel XIII secolo venne eretto il castello di Montefalco. Da qui si può godere anche di un magnifico panorama...

Visita le rovine di Montefalco

Visita a Necropoli di Monterozzi a Tarquinia (VT) La necropoli etrusca dei Monterozzi si estende su un colle poco ad est di Tarquinia ed è costituita da ben 6000 sepolcri, alcune delle quali datate al VII secolo a.C. La grande valenza artistica e archeologica della necropoli è dovuta al magnifico gruppo...

Visita a Necropoli di Monterozzi

Visita a Necropoli della Banditaccia Nei dintorni di Cerveteri si trova la necropoli più estesa di tutta l’area mediterranea: la Necropoli della Banditaccia. Venne chiamata così in quanto, nell’ottocento, i proprietari terrieri di Cerveteri misero al “bando”, cioè affittarono questa...

Visita a Necropoli della Banditaccia

Tra i numerosi siti archeologici presenti nella Tuscia anche la necropoli etrusca di San Giuliano, posta a circa 2 km da Barbarano Romano, merita una visita accurata. L’ambiente circostante la necropoli di San Giuliano è davvero affascinate...

Visita a Necropoli di San Giuliano

La Necropoli di Tuscania o Necropoli Madonna dell'Olivo, è situata a circa 2 km a nord del borgo, presso la chiesetta rinascimentale che porta lo stesso nome. Magnifica è la posizione della necropoli da cui si può godere un magnifico panorama sulla...

Visita la Necropoli Madonna dell'Olivo

Grande interesse archeologico e storico rivestono il vasto numero di tombe etrusche circostanti il sito di Veio. La gran parte di queste necropoli sono state identificate e scavate durante il XIX e il XX secolo, rivelando che già nel IX e nell'VIII secolo a.C...

Visita a Necropoli di Veio

Visita il Tempio di Giove Anxur Icona amata dagli artisti del Grand Tour, il Tempio di Giove è il vero simbolo di Terracina, e attrae da sempre irrefrenabilmente i viaggiatori che si rechino in questa parte d’Italia. Situato sulla vetta del Monte Sant’Angelo in posizione spettacolare, con meravigliosi...

Visita il Tempio di Giove Anxur

Visita le Terme Taurine a Civitavecchia Nei pressi di Civitavecchia, a circa 5 km dal centro della città, sorge uno dei più importanti complessi termali del Lazio settentrionale: il sito archeologico delle Terme Taurine. Sono conosciute anche con il nome di Terme di Traiano, dal nome dell...

Visita le Terme Taurine

La Tomba di Cicerone è uno dei monumenti più significativi della città di Formia e si trova lungo la Via Appia in direzione Roma al Km. 139. Il mausoleo risale all’età augustea ed ancora oggi rimane dubbia l’attribuzione del sepolcro a Cicerone, anche se alcuni...

Visita la Tomba di Cicerone

Visita il Tumulo di Corvaroa Borgorose A Corvaro, piccolo bogo vicino al confine con l’Abruzzo, si trova un maestoso tumulo, denominato Montariolo, che in virtù delle sue caratteristiche è unico nel suo genere nell’area peninsulare. Gli scavi, iniziati nel 1984 per volontà della Soprintendenza Archeologica...

Visita il Tumulo di Corvaro

Visita l'Area Archeologica del Tuscolo a Monte Porzio Catone (RM) L’area archeologica del Tuscolo, in latino Tusculum, si estende su una collina tra i 630 e i 670 m. tra i comuni di Montecompatri, Monte Porzio Catone, Frascati e Grottaferrata; è il fulcro storico e culturale dei Castelli Romani. Oggi è ben individuabile...

Visita l'Area Archeologica del Tuscolo

Visita Villa Adriana a Tivoli Villa Adriana è uno straordinario sito archeologico situato presso Tivoli, l’antica Tiber, a circa 30 km da Roma. È una delle più importanti e meglio conservate aree archeologiche d’Italia ed è meta ogni anno di decine di migliaia di visitatori...

Visita Villa Adriana a Tivoli

Tra le numerose testimonianze storiche comprese nel territorio di Palestrina, troviamo i resti di quella che oggi viene chiamata la Villa degli Imperatori o “Villa di Adriano”. Sorge di fronte (oltre 1,5 km) al Santuario della Fortuna Primigenia di Praeneste...

Visita la Villa di Adriano a Palestrina

Visita la Villa di Tiberio A circa 1,5 km a sud di Sperlonga si trovano i resti della grandiosa Villa dell’imperatore Tiberio costruita sulla base di un’altra villa risalente alla metà del II secolo a.C. Si tratta di un complesso archeologico che ha visto varie fasi di costruzione eseguite...

Visita la Villa di Tiberio

Visita la Villa Gregoriana a Tivoli Villa Gregoriana (oggi Parco Villa Gregoriana dopo il restuaro del 2002 voluto dal FAI) è una delle maggiori aree di valore storico, archeologico e ambientale più rilevanti del Lazio. Si trova a Tivoli, nella valle scoscesa tra la sponda destra dell'Aniene...

Visita la Villa Gregoriana

Visita l'Area Archeologica di Vulci a Montalto di Castro (VT) Vulci è un'antica città etrusca nel territorio di Montalto di Castro, in Provincia di Viterbo, nella Maremma laziale. Sorta su un pianoro di circa 120 ettari e lambita dal Fiume Fiora, fu una delle più grandi città-stato dell'Etruria. Intorno alla città di Vulci sono...

Visita l'Area Archeologica di Vulci

Area Archeologica della via Nomentum-Eretum L’area archeologica della via Nomentum-Eretum si trova in località Tor Mancina (Monterotondo), nel terreno di CREA - Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria - ex Istituto per la Zootecnia di Monterotondo...

Visita l'area archeologica "Via Nomentum-Eretum"

Il suggestivo anfiteatro Romano di Sutri, è un monumento di epoca romana risalente tra la fine del II secolo ed il I secolo. La sua scoperta, per opera della popolazione locale, avvenne solamente nella prima metà dell'Ottocento e precisamente tra il 1835...

Visita l'Anfiteatro Roma a Sutri






Voci correlate

Visita i Castelli del Lazio
Scopri i Borghi Abbandonati del Lazio
Scopri Borghi più Belli del Lazio
Abbazie, Santuari, Monasteri e Conventi del Lazio

Siti Archeologici del Lazio | Guida Turistica



Scopri Cosa Visitare e
Cosa Vedere nel Lazio