Cosa vedere nei dintorni di Acquapendente

In viaggio tra i luoghi più belli da visitare vicino ad Acquapendente

Lago di Bolsena | Cosa vedere e come visitarlo

Bolsena, Capodimonte e Marta

Nei dintorni di Acquapendente si estendono caratteristici paesaggi collinari nell’Alta Tuscia. I pochi borghi nelle vicinanze offrono spunti di notevole interesse come Orvieto e Pitigliano, entrambi però non in territorio laziale mentre nel Lazio invitiamo a visitare il grazioso borgo di Bolsena con la sua possente Rocca Monaldeschi e il Lago omonimo.

A sud del Lago di Bolsena altri centri storici si distinguono per gli scorci suggestivi e le testimonianze storiche di un certo rilievo architettonico come Capodimonte dove spicca la mole del Palazzo Farnese, maestosa opera architettonica voluta dalla nobile famiglia nel XV secolo. Tutto da ammirare è il centro storico fato di vicoletti, piazzette, scorci panoramici verso il lago. Tra gli edifici storici più importanti citiamo la Collegiata di Santa Maria Assunta, Palazzo Borghese e il Palazzo Poniatowski. Infine meritevole di visita è il Museo della Navigazione nelle Acque Interne.

A soli 3 km troviamo il grazioso borgo di Marta conosciuto anche come il “Borgo dei Pescatori”. Oltre al bel lungo lago il paese custodisce anche la Torre dell’orologio, simbolo di Marta, Chiesa Collegiata dei Santi Biagio e Marta, la Grotta delle Apparizioni, Chiesa del SS. Crocifisso, Palazzo Farnese, il Palazzo Sforza-Ciotti (XVI secolo), il Palazzo Comunale e il Palazzo Tarquini-Savelli.

Montefiascone, Torre Alfina e Valentano

Rilevante centro storico, artistico e culturale è Montefiascone uno dei borghi più celebri della Tuscia. Monumento insigne del borgo è la Chiesa di San Flaviano a cui si aggiunge la Cattedrale di Santa Margherita (XV secolo) e la Rocca dei Papi (XII) maestosa costruzione del XII secolo che nonostante abba subito danni nel corso del tempo, mantiene inalterata la sua importanza storica e la sua maestosità.

Di grande fascino è il fiabesco Castello di Torre Alfina e il Borgo omonimo (12,6 km), inserito nel club dei Borghi più Belli d’Italia, e il Bosco monumentale del Sasseto con la neogotica tomba del Marchese Edoardo Cahen inclusi nella Rete delle Dimore Storiche del Lazio.

Valentano custodisce un centro storico di notevole interesse che saprà sorprendere il turista. Numerosi e di grande interesse i monumenti del borgo viterbese. Tra i più belli ricordiamo la Collegiata di San Giovanni Apostolo ed Evangelista, la Rocca Farnese (XII secolo), la Chiesa di Santa Maria edificata (XV secolo), la Chiesa di Santa Croce, il Palazzo del Comune, la Porta Magenta, il Palazzo dei Vitozzi e il Palazzo Cruciani.

Torre Alfina e il fiabesco castello medievale | Lazio Nascosto
Torre Alfina e il fiabesco castello medievale

Cosa vedere nei dintorni di Acquapendente

Grotte di Castro e Gradoli

Il nostro viaggio tra i borghi nei dintorni di Acquapendente ci porta a scoprire Grotte di Castro, Nel tipico borgo della Tuscia possiamo ammirare la Basilica di Santa Maria del Suffragio (1625), la Chiesa di San Pietro apostolo (XI secolo), la Chiesa di San Giovanni, la Chiesa di San Marco e la Chiesa di Santa Maria delle Colonne, il Palazzo Comunale (XVI secolo), la Fontana Grande e il museo archeologico.

Tra i centri storici più importanti ricordiamo anche Gradoli, famoso per il possente Palazzo Farnese, sede dell’imperdibile Museo del Costume Farnesiano. La sua centralità assunta nella storia del borgo e il significativo valore architettonico del palazzo, gli hanno permesso di includerlo ufficialmente tra le Dimore Storiche del Lazio. Infine, da vedere segnaliamo la Collegiata di Santa Maria Maddalena (XII secolo) e la Chiesa di San Pietro in Vinculis.

Civita di Bagnoregio e la Riserva Naturale del Monte Rufeno

Tra i centri del viterbese non poteva mancare Civita di Bagnoregio, meta storico-culturale prediletta da molti appassionati di queste piccole gradi realtà. Nonostante le sue dimensioni il borgo presenta alcuni edifici medievali di tutto rispetto come la Chiesa di San Donato, il Palazzo Alemanni (sede del Museo Geologico e delle Frane), il Palazzo Vescovile, un Mulino del XVI secolo e la Casa di San Bonaventura. Infine segnaliamo il suggestivo museo “Antica Civitas”, la Porta Santa Maria e la Grotta di San Bonaventura. Infine da non perdere è la Valle dei Calanchi area geologica a est del paese di grande fascino visivo.

Altri borghi sa non perdere nelle vicinanze di Acquapendente sono Proceno (7 km) e il suo pittoresco Castello Medievale, il piccolo borgo di Trevinano perso tra le campagne dell’Alta Tuscia, Onano, San Lorenzo Nuovo e Latera.

Poco a nord di Acquapendente si estende la Riserva Naturale del Monte Rufeno, una delle aree protette della provincia di Viterbo con il più alto valore ecologico e naturalistico. Alcuni sentieri permettono di esplorare alcune dei luoghi più belli della zona ricca di boschi e corsi d’acqua.

Civita di Bagnoregio | Cosa vedere e come visitare Civita di Bagnoregio
Civita di Bagnoregio | Cosa vedere e come visitare Civita di Bagnoregio

Informazioni Turistiche

Comune di Acquapendente
Piazza Girolamo Fabrizio, 17
Tel. +39 0763.73.091
Sito Web del comune 

Centro Visite Torre Julia de Jacopo
Info turistiche
Tel. +39 0763.73.00.65

Lazio Nascosto © 2022 | Exentia srls Via Isonzo, 94 - 04100 - Latina | C.F. e P. Iva 02854870595 | Iscrizione al Registro delle Imprese REA LT 204642 | Pec exentiasrls@pec.it Realizzato da SyriusWeb