I SITI ARCHEOLOGICI DEL LAZIO




Il Lazio è una delle regioni d'Italia più ricche di siti archeologici includendo anche i castelli abbandonati e le città fantasma o borghi disabitati di ogni epoca che vanno dalla preistoria per passare al periodo romano fino al medioevo, donando una straordinaria ricchezza storico-culturale a tutta le regione.

Le aree archeologiche diffuse nel territorio laziale
permettono di compiere un vero e proprio viaggio nella travagliata e complessa storia della regione, che ha visto il passaggio di varie dominazoni portatrici di diverse culture.

Oggi possiamo ammirare le testimonianze artistiche e architettoniche delle culture passate che non potranno che coinvolgere il visitatore, così da farlo entrare in un mondo altro, dove la natura che li circonda dona a questi luoghi un fascino unico.

Vi proponiamo un elenco di siti archeologici propriamente detti ma, a questi, è possibile aggiungere anche i
castelli e i borghi abbandonati che costituiscono comunque un patrimonio archeologico di tutto rispetto.

Troverete validi consigli di viaggio su come visitarli e su come raggiungerli.



Inizia il vaiggio tra i Siti Archeologici del Lazio!




Area Archeologica della via Nomentum-Eretum L’area archeologica della via Nomentum-Eretum si trova in località Tor Mancina (Monterotondo), nel terreno di CREA - Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria - ex Istituto per la Zootecnia di Monterotondo...

Visita l'area archeologica "Via Nomentum-Eretum"

Il suggestivo anfiteatro Romano di Sutri, è un monumento di epoca romana risalente tra la fine del II secolo ed il I secolo. La sua scoperta, per opera della popolazione locale, avvenne solamente nella prima metà dell'Ottocento e precisamente tra il 1835...

Visita l'Anfiteatro Roma a Sutri






Voci correlate

Visita i Castelli del Lazio
Scopri i Borghi Abbandonati del Lazio
Scopri Borghi più Belli del Lazio
Abbazie, Santuari, Monasteri e Conventi del Lazio

Siti Archeologici del Lazio | Guida Turistica



Scopri Cosa Visitare e
Cosa Vedere nel Lazio