I LUOGHI MISTERIOSI ED INSOLITI DEL LAZIO


Trova Hotel per soggiornare nel Lazio al miglior prezzo


Il Lazio può riproporre in molte zone i vecchi, cari paesaggi del Grand Tour: dalle inaccessibili forre, dalle selve e dai grandi altopiani della Tuscia ai romantici laghi di Vico, Nemi e Bolsena, dalle gole e dalle grandi foreste appenniniche alle verdi colline della Sabina, dalle solitarie città morte alle acropoli megalitiche degli ernici e dei volsci.
Esiste poi un Lazio diverso, affascinante e spesso ignorato, e che tuttavia non mancherà di sorprendere il viaggiatore curioso e avventuroso. Un Lazio “insolito e misterioso” che prenderà il cuore dell’amante del fantastico come del decadente, del grandioso come dell’essenziale. Isole galleggianti, laghi che scompaiono e riappaiono periodicamente, avvistamenti di ufo, impronte di santi, demoni e miscredenti, simboli e chiese templari, presenze spettrali, città perdute e castelli infestati, mura ciclopiche, voragini impressionanti e grotte arcane, percorsi iniziatici scolpiti nella roccia: sono, queste, soltanto alcune delle suggestioni del Lazio segreto, che nel presente lavoro ci proponiamo di svelare al lettore.

Navigando tra queste le pagine, talvolta egli incontrerà luoghi o singoli monumenti veramente sconosciuti elazio insolito misterioso negletti ai più; in altri casi, viceversa, ritroverà mete già famose, qui descritte però secondo un taglio inedito, volto a sottolinearne il lato meno noto e più accattivante, gli elementi meno scontati e più singolari.

Questa guida, ovviamente, prende spunto in primo luogo dall’immenso patrimonio di miti, leggende e tradizioni del Lazio, ove ogni città, paese, borgo e casale custodisce le memorie di gesta eroiche e fiabesche, celebri eventi storici, fenomeni sovrannaturali e apparizioni divine.

Ma, soprattutto, lungo i vari itinerari si tenta di offrire una chiave interpretativa dei legami strettissimi ed insospettabili che intercorrono tra molti dei siti “insoliti e misteriosi” della regione. Legami che spesso vanno a tracciare veri e propri “percorsi occulti” che non mancheranno di sedurre il lettore, soprattutto nel momento in cui egli – ce lo auguriamo – si recherà sul posto di persona.




Qui di seguito vengono proposti alcuni dei luoghi più misteriosi e insoliti del Lazio

Buon Viaggio!



Antica Cutilia, il Lago Paterno e il Santuario Galleggiante - Cittaducale (RI)

Grotta di Selvascura, Santuario del Crocefisso - Bassiano (LT)

I Dolmen del Pozzo del Diavolo - Arsoli (RM)


I Miracoli di Santa Crsitina - Bolsena (VT)


I Templari, la Grotta di Orlando e Carlo Magno - Sutri (VT)


Il Lago del Salto e gli Avvistamenti Ufo - Petrella Salto (RI)


Il Lago Fantasma di Canterno - Fiuggi (FR)


Il Miracolo dell'Ostia Incarnata - Alatri (FR)


Il Miracoloso Ritrovamento dell'Immagine della Vergine - Lenola (LT)


Il Misterioso Sacro Bosco o Parco dei Mostri - Bomarzo (VT)


Il Quadrato Magico del Sator all'Abbazia di Valvisciolo - Sermoneta (LT)


Il Santuario Madonna della Civita e Rennes le Chateau - Itri (LT)


La Casa Barnekow e gli Affreschi Esoterici - Anagni (FR)


La Diabolica Salita in Discesa - Castelli Romani (RM)


La Leggenda dei Tre Laghi di Nerone - Subiaco (RM)


La Leggenda della Città Sommersa, Lago di San Puoto - Fondi (LT)


La Leggenda della Montagna Spaccata e la Mano del Turco - Gaeta (LT)


La Leggenda della Sacre Impronte di San Francesco - Rieti (RI)


La Leggenda dell'Abisso del Revotano - Roccantica (RI)


La Mano del Demonio - San Felice Circeo (LT)


La Misteriosa Stanza di Isabella de Medici - Bracciano (RM)


Pozzo d'Antullo - Collepardo (FR)


Pozzo delle Vergini, Castello Longhi de Paolis - Fumone (FR)


Un Itinerario Spettrale a Monterano - Canale Monterano (VT)



antica cutiliaFondata secondo la leggenda dal mitico popolo dei pelasgi, discendente del Dio Saturno, Cotilia fu non solo una delle più importanti città della Sabina arcaica, ma anche e soprattutto un luogo sacro, legato al culto di divinità la cui origine iconografica si perde nella notte dei tempi. Estintasi la stirpe dei pelasgi...

Scopri di più sul Santuario Galleggiante

Torna all'elenco dei Luoghi Misteriosi

santuario crocefisso bassiano La presenza dei monaci-cavalieri sarebbe testimoniata da quella che da secoli è comunemente detta, dalla gente del posto, la “Grotta dei Templari”.
Dall’attuale Santuario del Crocefisso vi si accede attraverso un corridoio buio e angusto: si tratta di una caverna naturale di forma...


Scopri di più sulla Grotta di Selvascura

Torna all'elenco dei Luoghi Misteriosi

arsoli dolmen La Valle dell’Aniene custodisce alcuni tra gli scorci più suggestivi del Lazio, ed offre ancora, in molti punti, il vecchio paesaggio del Grand Tour: i balzi delle acque, la vegetazione lussureggiante, ma anche gli antichi cenobi e i conventi posti a strapiombo sulle gole, affascinano da sempre il viaggiatore. Presso Arsoli...

Scopri di più sui Dolmen del Pozzo del Diavolo

Torna all'elenco dei Luoghi Misteriosi

bolsena santa cristina Se nell’antichità Bolsena aveva favorito della Via Cassia per lo sviluppo dei suoi commerci, nell’Alto Medioevo fu proprio la consolare a decretarne in un certo senso la rovina, esponendola a varie scorrerie di eserciti barbarici: dopo il dominio longobardo - cui seguì una parentesi di quasi abbandono - Bolsena...

Scopri di più su i Miracoli di Santa Cristina

Torna all'elenco dei Luoghi Misteriosi

sutri grotta orlando Un remoto racconto narra che una delle tante cavità scavate nel tufo ed utilizzate dagli etruschi come sepolcri,  fu il luogo ove nacque il celebre eroe epico e paladino imperiale Orlando.
Secondo la leggenda Carlo Magno non condividendo la relazione che...


Scopri di più su i Templari e la Grotta di Orlando

Torna all'elenco dei Luoghi Misteriosi

lago saltoLa tradizione del Cicolano, come, del resto, quella di gran parte del Reatino, è ricca di misteriosi racconti, arcaici e moderni, su folletti, gnomi e ufo. Che siano leggende figlie un retaggio contadino o testimonianze dirette di inspiegabili eventi, il Lago di Salto...

Scopri di più sugli Avvistamenti Ufo del Lago del Salto

Torna all'elenco dei Luoghi Misteriosi

lago canternoA pochi chilometri da Fiuggi Fonte, e dal suo turismo rumoroso ed invadente, sorge un luogo appartato e silenzioso, dal fascino straordinario, nonostante la vicinanza a trafficate strade provinciali. Compreso tra i territori comunali di Fiuggi, Fumone, Ferentino ed Alatri, il Lago di Canterno è...

Scopri di più sul Lago Fantasma di Canterno

Torna all'elenco dei Luoghi Misteriosi

ostia incarnataUn motivo di curiosità della Cattedrale di San Paolo ad Alatri (che peraltro conserva alcune opere d’arte, tra cui una statua del XVI secolo di San Sisto, patrono di Alatri, ed una Madonna del Suffragio del XVII secolo) è senza dubbio rappresentato dalla popolare leggenda dell’Ostia Incarnata...

Scopri di più sul Miracolo dell'Ostia Incarnata

Torna all'elenco dei Luoghi Misteriosi

madonna colle lenola Un oscuro retroscena è legato all’origine del Santuario di Maria Santissima del Colle e a quattro giovani lenolesi. Questi avevano in piano di assassinare un loro compaesano per spirito di vendetta, ma poco tempo prima che eseguissero il misfatto, uno di loro, Gabriele de Matteis, dopo aver sentito la voce....

Scopri di più sul Miracolo dell'Immagine della Vergine

Torna all'elenco dei Luoghi Misteriosi

parco mostri Sono molti gli elementi che concorrono a ritenere il Sacro Bosco come un eminente esempio di itinerario iniziatico e non come una semplice espressione, pur bizzarra ed insolita, del gusto manieristico italiano: in primo luogo le metafore incarnate dalle mostruose figure, che paiono ricondurre alla...

Scopri di più sul Misterioso Parco dei Mostri

Torna all'elenco dei Luoghi Misteriosi

sator valviscioloTra tutti i simboli presenti nei vari locali dell’Abbazia di Valvisciolo, è senza dubbio il Sator quello più rilevante. Si trova graffito in minuscole dimensioni (sui resti dell’antico intonaco) sul lato occidentale del chiostro, subito sulla destra per chi entra dal corridoio d’ingresso accanto alla chiesa. Il Sator di Valvisciolo costituisce...

Scopri di più sul Sator dell'Abbazia di Valvisciolo

Torna all'elenco dei Luoghi Misteriosi

santuario madonna della civitaRecentemente, Roberto Volterri, studioso degli enigmi di Rennes le Chateau, ha notato sull’edificio del Santuario della Madonna della Civita un’iscrizione del tutto simile a quella, assai più celebre, riportata sul portale della chiesa di Rennes le Chateau, sebbene rispetto a questa, la frase di Itri presenti una...

Scopri di più sui Misteri tra Rennes le Chateau e Madonna della Civita

Torna all'elenco dei Luoghi Misteriosi

casa barnekow anagni Nell’analisi degli elementi più curiosi dell’arte di Anagni, eccezionale interesse suscita senza dubbio la Casa Barnekow (o “Casa del Visionario”), situata in Via Vittorio Emanuele (l’asse principale che taglia tutto il centro storico) all’altezza della Chiesa di Sant’Andrea. La Casa Barnekow considerata...

Scopri di più sulla Casa Barnekow e gli Affeschi Esoterici

Torna all'elenco dei Luoghi Misteriosi

strada diabolicaAl chilometro 11,600 della strada statale 218 che collega Ariccia, Rocca di Papa e Grottaferrata, si manifesta un insolito fenomeno: lungo una salita rettilinea, ogni cosa lasciata libera sul suolo, invece di scendere inizia a salire! Un luogo misterioso dove pare che il campo gravitazionale si sia...

Scopri di più sulla Diabolica Salita in Discesa

Torna all'elenco dei Luoghi Misteriosi

laghi nerone subiacoIl nome di Subiaco deriva dal latino Sublaqueum, che significa sommerso, sotto l’acqua, denominazione questa, che derivava a sua volta dai tre laghi che, secondo una tradizione locale, creò Nerone in questa zona: i Simbruina stagna. L’imperatore romano, infatti...

Scopri di più sulla Leggenda dei Tre Laghi di Nerone

Torna all'elenco dei Luoghi Misteriosi

lago san puotoLungo la via Flacca, in prossimità di Sperlonga, ed ai piedi di alcune propaggini collinari dei Monti Ausoni, è situato un piccolo lago d’acqua dolce, noto con il nome di San Puoto. Una leggenda narra che sepolti nei suoi fondali, a circa trenta metri di profondità, si trovino i resti di un’antica...

Scopri di più sulla Leggenda della Città Sommersa

Torna all'elenco dei Luoghi Misteriosi

la montagna spaccata e la mano del turco Il Santuario della S.S. Trinità o della Montagna Spaccata, eretto nel XI secolo, è situato su una delle tre fenditure che caratterizzano il versante meridionale del Monte Orlando. In questo sacro luogo amarono recarsi alcuni uomini di chiesa divenuti poi santi, come San Filippo Neri, il quale era solito...

Scopri di più sulla Leggenda della Montagna Spaccata e la Mano del Turco

Torna all'elenco dei Luoghi Misteriosi

romitorio san giacomo Dal Convento di San Giacomo, risalente al XIII secolo, si sale attraverso un ripido sentiero, lungo le pendici di Monte Rosato, verso il Romitorio o Sacro Speco, chiamato anche Cappella del Perdono, situato alla base di una rupe, a più di 1000 m di altezza. Entro le grezze mura di pietra della chiesetta, una piccola...

Scopri di più sulla Leggenda delle Sacre Impronte

Torna all'elenco dei Luoghi Misteriosi

roccantica revotano Nei pressi della Chiesa di San Valentino a Roccantica è uno splendido affaccio sulle colline della Sabina, famose per gli estesi uliveti che dipingono il paesaggio di un verde argenteo. Ruderi e casali si adagiano su dolci pendii rocciosi e rievocano i dipinti dell’antica arcadia...

Scopri di più sulla Leggenda dell'Abisso del Revotano

Torna all'elenco dei Luoghi Misteriosi

mano diavolo Percorrendo la via per il Faro, dopo aver superato il boschetto di lecci, sulla nuda roccia è possibile leggere un’iscrizione romana, risalente all’incirca al I secolo a.C., la cui particolarità risiede nel fatto che è di così difficile traduzione che si è diffusa la credenza secondo la quale...

Scopri di più sulla Leggenda della Mano del Demonio

Torna all'elenco dei Luoghi Misteriosi

isabella bracciano Una delle stanze del castello più interessanti e misteriose è sicuramente la Camera Rossa detta anche Stanza di Isabella. Posta al primo piano, essa presenta, oltre alla notevole mobilia antica, un soffitto ligneo dipinto nel XV secolo da Antoniazzo. Isabella de Medici era la controversa...

Scopri di più sul Mistero della Stanza di Isabella de Medici

Torna all'elenco dei Luoghi Misteriosi

collepardo pozzo antulloSituato in una radura all’ombra dei Monti La Monna e Rotonaria, si trova una immensa dolina denominata il “Pozzo d’Antullo”. Una vera e propria meraviglia della natura, formatasi per via dello sprofondamento della volta in un ampia caverna, dalle enormi proporzioni...

Scopri di più sul Pozzo d'Antullo

Torna all'elenco dei Luoghi Misteriosi

fumone pozzo verginiAppena entrati nel castello, il visitatore ha già la sensazione di essere fuori dal tempo. Le luci soffuse, il rosso delle pareti, il silenzio creano da subito un’atmosfera tetra e angosciante che sfocia nel primo ricordo tragico conservato all’interno dell’edificio: il “Pozzo delle Vergini”...

Scopri di più sul Pozzo delle Vergini

Torna all'elenco dei Luoghi Misteriosi

itinerario spettrale a monteranoL’intero paesaggio di Monterano, oggi salvaguardato da una riserva naturale, appare nel complesso simile agli scenari descritti da dante nell’inferno.
In pochi chilometri si alternano paesaggi totalmente differenti tra loro e spesso contrastanti, ma tutti caratterizzati da
...

Scopri di più sull'Enigmatico Itinerario Spettrale

Torna all'elenco dei Luoghi Misteriosi



Trova Hotel per soggiornare nel Lazio al miglior prezzo

Luoghi, i Borghi, i Paesi più belli da visitare vicino Roma

Luoghi, i Borghi, i Paesi più belli da visitare vicino Viterbo

Luoghi, i Borghi, i Paesi più belli da visitare vicino Latina


Luoghi, i Borghi, i Paesi più belli da visitare vicino Rieti


Luoghi, i Borghi, i Paesi più belli da visitare vicino Frosinone




Luoghi, borghi, paesi e monumenti misteriosi e insoliti del Lazio





Scopri Cosa Visitare e
Cosa Vedere nel Lazio